l-obiettivo-intergenerazionale-dello-sci-club-losone
La ‘squadra’ dei monitori (e altri se ne cercano)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
4 ore

‘Norme moderne e solide per la Cantonale e le polcom’

Il capo del Dipartimento istituzioni Gobbi sulla revisione totale della Legge polizia.Il comandante Cocchi: si è iniziato a lavorare dieci anni fa
Ticino
5 ore

Scuole post obbligatorie, riconosciuta la parità formale

Le licenze di scuola media non avranno più la ‘menzione Sms’, che creava un’asimmetria per l’accesso alle scuole professionali e a quelle medio superiori
Luganese
5 ore

Bioggio: fermato un cantiere, indizi di reperti archeologici

Proprietario di una casa in costruzione ‘bloccato’ per dar luogo alle indagini dell’Ufficio cantonale dei beni culturali
Bellinzonese
6 ore

Entra finalmente nel vivo la nuova stagione estiva di Carì

Dallo scorso weekend gli impianti di risalita sono in funzione sino a quota 2’000 metri, scatta un ricco programma di attività
Luganese
7 ore

Cureglia, arriva la pavimentazione fonoassorbente

I lavori, previsti in via Cantonale e via Campagna, si svolgeranno dall’11 luglio al 30 settembre
Bellinzonese
7 ore

La ’ndrangheta prende il treno: inchiesta terminata a Milano

Probabile rinvio a giudizio per i fratelli Rossi, titolari anche della Gcf di Bellinzona indagata in Ticino (cantiere Monte Ceneri) ma non in Italia
Locarnese
7 ore

Frontale scooter-auto a Corcapolo, ferite gravi per il centauro

L’incidente intorno alle 15.45 sulla strada cantonale all’altezza dell’intersezione per Calezzo. Il ferito portato in ospedale da un elicottero della Rega
Ticino
7 ore

Livelli a scuola, ‘usiamoli come indicatori e non come criteri’

È una delle proposte del Consiglio cantonale dei giovani, che chiede anche 5 anni di scuola media e maggiore sensibilizzazione su droghe e alcol
Luganese
8 ore

Pavimentazione fonoassorbente a Vaglio e Sala

Il cantiere per il risanamento fonico inizia giovedì 14 luglio. Traffico regolato con semafori o agenti di sicurezza.
03.01.2022 - 16:18
Aggiornamento: 16:47

L’obiettivo intergenerazionale dello Sci club Losone

Adulti, Og, competizione: aspettando la neve anche in Ticino, allestito un ampio programma che fa... slalom sulle restrizioni pandemiche

Perseveranza e (soprattutto) passione. Sono gli ingredienti con i quali lo Sci club Losone affronta il perdurante periodo di incertezza pandemica. Un periodo “fluido”, con restrizioni che vanno e vengono e situazioni che cambiano, tale da scoraggiare anche il più ottimista degli organizzatori. «Non è il caso – garantisce il presidente del sodalizio Patrick Ranzoni – allo Sci club Losone. Tant’è vero che per ora il programma è confermato. Rimane l’incertezza per la tradizionale settimana di Carnevale. In questi giorni, sulla base delle indicazioni delle autorità, decideremo definitivamente cosa fare».

Quando parla di programma, Ranzoni si riferisce all’ampio “cartellone” di attività per i settori adulti e Og, per il segmento dei monitori e naturalmente per la competizione, svolta sotto il cappello del Maggiore Ski Team. «Nel settore adulti continua a imperare l’entusiasmo – dice –. Su questa base, è per noi un piacere proporre le uscite del sabato con il corso programmatico, la settimana di sci a Flims-Laax prevista a gennaio (16-22) e il weekend di marzo nella regione del Moosalp. A mo’ di corollario abbiamo poi l’appuntamento in palestra del lunedì alle Medie di Losone e del mercoledì alle Elementari». Sui fronti Og e monitori, dopo l’aggiornamento per i secondi svoltosi a inizio dicembre a Saas Fee, continuano le uscite del sabato (sempre a dipendenza dell’andamento della pandemia; informazioni più precise saranno date l’11 gennaio sul sito dello Sci club), vi sono i fine settimana dedicati agli adolescenti e si attende appunto conferma della settimana di sci e snowboard a Grüsch-Danusa per Carnevale.

Talenti di oggi, campioni di domani

Grande attenzione merita poi il Maggiore Ski Team, contesto in cui i talenti di oggi aspirano a diventare i campioni di domani. «La base d’allenamento rimane a Bosco Gurin – dice Ranzoni –; ma questa importante conferma, evidentemente, è sempre nelle mani della meteorologia. Se arriva la neve, bene; sennò bisogna trovare altre soluzioni. Il settore competizione comprende una decina tra allenatori e aiuto-allenatori, che si prendono cura di circa 25 ragazzi appartenenti alle diverse categorie che prendono parte alle gare cantonali. Ad essi si aggiungono 4 competitori – Sara Planzi, Nicole Pagani, Martina Crivelli e Aris Beroggi – che partecipano a gare Fis con la federazione Tiski. Il fatto che i ragazzi di buona prospettiva non manchino non significa naturalmente che il Maggiore Ski Team si chiuda in se stesso. Chi desidera entrarvi può infatti sempre chiamare lo 079 931 29 63 (Martino)».

Cambia il numero (079 537 98 40, Yanik) ma non il concetto per monitori di sci o snowboard desiderosi di mettersi in gioco. E ancora a proposito di informazione, tutte quelle di dettaglio, costantemente aggiornate, si possono trovare sul sito www.sciclublosone.ch (info@sciclublosone.ch).

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
maggiore ski team neve programma sci club losone
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved