BUF Sabres
4
DAL Stars
3
2. tempo
(2-1 : 2-2)
BOS Bruins
3
WAS Capitals
3
3. tempo
(1-1 : 1-1 : 1-1)
PHI Flyers
1
COB Jackets
2
3. tempo
(0-0 : 0-1 : 1-1)
PIT Penguins
5
OTT Senators
4
3. tempo
(3-1 : 2-0 : 0-3)
NAS Predators
3
WIN Jets
1
2. tempo
(3-0 : 0-1)
LA Kings
COL Avalanche
03:30
 
Seattle Kraken
SJ Sharks
04:00
 
VEGAS Knights
MON Canadiens
04:00
 
danni-del-maltempo-in-gambarogno-la-fattura-finale-e-salata
30 agosto 2020 (Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Luganese
6 ore

Lugano, rissa al Parco Ciani: due feriti

La dinamica esatta non è ancora nota, sono intervenuti la Polizia cantonale e la Polizia comunale. I fatti sono avvenuti vicino all’entrata lato Casinò
Ticino
7 ore

La sinistra politica in strada contro i licenziamenti Dpd

Presidio di solidarietà coi lavoratori del colosso dei pacchi, accusato di condotta antisindacale. Spunta un quinto licenziamento.
Ticino
8 ore

Mauro Antonini a processo settimana prossima

L’ex comandante delle Guardie di confine deve rispondere delle presunte irregolarità nella gestione di fondi finanziari emerse in seno al corpo federale
Locarnese
8 ore

Locarno, gesto di solidarietà per Casa Martini

Donazione destinata al centro di accoglienza per persone in difficoltà
Luganese
8 ore

Campione, causa Covid slittano le aste dei beni in vendita

‘L’interesse per gli immobili non manca’, assicura il sindaco Roberto Canesi che conta di chiudere la partita dei debiti con i dipendenti comunali
Ticino
8 ore

Aiuti ai media, Viscom Ticino: ‘Sì con convinzione al pacchetto’

L’Associazione svizzera per la comunicazione visiva: per la democrazia diretta è indispensabile un paesaggio mediatico ben diversificato
Bellinzonese
8 ore

Infortunio sul lavoro a Bellinzona, gravi ferite per un operaio

L’uomo, un 42enne residente nella Provincia di Varese, ha battuto la testa mentre scendeva da una scala a chiocciola. La sua vita è in pericolo
Ticino
8 ore

‘Il Conservatorio è una scuola, deve essere accessibile a tutti’

Una mozione chiede di modificare la qualifica di due parti dell’istituto che attualmente sottostanno all’obbligo del certificato 2G
Mendrisiotto
9 ore

Vacallo ha perso 19 abitanti in un anno

Lieve calo della popolazione che ora è di 3’343 cittadini. Fanno ben sperare le 20 nascite registrate.
Luganese
9 ore

Via Nassa, Benedetto Antonini: ‘Un intervento osceno’

Il vicepresidente della Società per l’arte e la natura critica pesantemente le nuove vetrate posate nel centro cittadino protetto
14.10.2021 - 16:310
Aggiornamento : 16:57

Danni del maltempo in Gambarogno, la fattura finale è salata

In Consiglio comunale un credito di due milioni di franchi e uno da 232mila per il riale a Gerra

Smottamenti di terreno, fiumi e riali straripati. Le precipitazioni del 29 e 30 agosto 2020, con quantità di pioggia che in Gambarogno non si vedevano da 50 anni, hanno causato danni ingenti e ora il Comune si trova a dover saldare la fattura. Sui tavoli del Consiglio comunale, che si riunirà il prossimo 25 ottobre, è approdata una richiesta di credito formulata dal Municipio, che ammonta a circa due milioni di franchi. A questi vanno ad aggiungersi altri lavori, meno urgenti, che al Comune costeranno un ulteriore milione di franchi, e che verranno portati in legislativo a tappe. Cifre enormi che, stando all’esecutivo gambarognese, “testimoniano degli importanti cambiamenti climatici in atto, con eventi meteo sempre più violenti. In futuro bisognerà tener conto di ciò e agire di concerto nella creazione, nell’adattamento e nella manutenzione delle opere di premunizione”.
In totale le zone che hanno subito dei danneggiamenti sono 81; in 17 casi sono state già eseguite opere per la messa in sicurezza, mentre gli interventi completi e definitivi sono ancora in fase di esecuzione o progettazione. In 46 casi i lavori, deliberati con la clausola dell’urgenza e per misure di polizia, sono stati completati. Infine, 18 casi riguardano proprietari privati e altri enti, con i quali il Comune ha condiviso la pianificazione dei primi interventi, “senza tuttavia avere alcuna competenza a livello di delibere o per la copertura finanziaria”; perciò il Consiglio comunale non deve adottare alcuna risoluzione.

L’importanza dei boschi

Dal profilo della prevenzione, da diversi anni il Comune partecipa a un progetto di manutenzione dell’area boschiva compresa tra la zona collinare e la riva del lago, gestito con Cantone, Ffs e Sopracenerina. Oltre a ciò, le Ffs realizzeranno a partire dall’anno prossimo opere di premunizione per circa sette milioni di franchi.

Un accenno alle questioni monetarie: il Comune ha già versato 1,9 milioni dei due previsti nella richiesta di credito. Il Cantone, dal canto suo, ha confermato sussidi per 135 mila franchi mentre le assicurazioni ne verseranno 147mila. I proprietari di residenze secondarie, coinvolti dal Comune tramite uno scritto, in segno di solidarietà con il Gambarogno hanno devoluto quasi 200mila franchi. Sono poi previsti sussidi forestali e per i corsi d’acqua, altri rimborsi assicurativi e aiuti cantonali. Al Consiglio di Stato, infine, è stato chiesto un contributo straordinario per l’eccezionalità dell’evento meteo.

Per il fiume a Gerra alveo da riparare e muri dell’argine da rifare

Tra i progetti che non sono stati risolti con la clausola dell’urgenza e che saranno oggetto di una richiesta di credito specifica al Consiglio comunale, il primo della lista è quello che riguarda la messa in sicurezza, la riparazione dell’alveo e la ricostruzione di un muro d’argine alla foce del fiume, a Gerra. Il costo dell’opera sarà di 232mila franchi. In sostanza, il maltempo ha danneggiato l’arginatura sulla sponda sinistra, che fa da muro di sostegno dei posteggi comunali, e l’alveo in selciato sotto la briglia. Inoltre l’acqua ha spostato i massi delle fondamenta degli argini a valle della cantonale. Senza dimenticare il deposito di svariate centinaia di metri cubi di materiale tra il ponte Ffs e la litoranea e nella zona del ponticello pedonale del bagno spiaggia. Una serie di danni che il Comune intende ora riparare per rimettere il riale in sicurezza.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved