contro-il-fetore-della-canapa-sul-piano-206-firme
La consegna delle firme
17.09.2021 - 15:54
Aggiornamento : 18:26

Contro il ‘fetore’ della canapa sul Piano, 206 firme

La petizione, lanciata dal Plr di Cugnasco-Gerra e consegnata oggi al Municipio, chiede di vietare le coltivazioni in un raggio di 5 km dall’abitato

Duecentosei. Tante sono le firme raccolte dal Plr di Cugnasco-Gerra, “principalmente tra i circa 200 nuclei familiari della zona interessata”, contro quella che viene definita “la puzza insopportabile” provocata dalle coltivazioni di canapa sul Piano di Magadino e che si espande fino a Massarescio e parte di via Boscioredo a Cugnasco. La petizione è stata consegnata oggi al Municipio.

Il testo che accompagna le firme è eloquente: “Il fetore provocato dalle coltivazioni di canapa è ovunque in paese! Il forte odore che le piante di cannabis sprigionano in questo periodo dell’anno rende la vita all’esterno invivibile. La puzza è molestia e va combattuta come tale! No alle coltivazioni di canapa all’aperto in un raggio di 5 km dall’abitato”. All’esecutivo viene chiesto di “prendere provvedimenti immediati per migliorare la situazione; e intervenire in modo che gli abitanti di Cugnasco-Gerra non siano più confrontati con simili molestie olfattive”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
canapa cugnasco-gerra petizione puzza
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved