31.03.2021 - 15:44
Aggiornamento: 17:38

Verzasca, ufficializzato l’obbligo di mascherina da venerdì

La misura è stata decisa in previsione dell'importante affluenza di visitatori durante le vacanze pasquali

verzasca-ufficializzato-l-obbligo-di-mascherina-da-venerdi
(Foto Ti-Press)

Come preannunciato negli scorsi giorni, Il Municipio di Verzasca, in previsione di accogliere un elevato flusso di persone durante le prossime festività pasquali, informa che a partire da venerdì 2 aprile entrerà formalmente in vigore – in base all’ art. 3 c dell'Ordinanza federale sui provvedimenti per combattere l’epidemia di Covid-19 e alle raccomandazioni del Consiglio di Stato – l’obbligo di indossare la mascherina in alcune aree pubbliche.

Per tutelare la salute della popolazione residente oltre che quella dei visitatori, l’obbligo si estenderà in particolare al comparto circostante il Ponte dei Salti di Lavertezzo, alla terrazza del Centro sociale di Brione Verzasca e, a Sonogno, alla fermata autopostale sul posteggio pubblico, alla piazza e sulla via Strada dal Fórn.

Le zone toccate dalle misure saranno debitamente segnalate per il tramite di una specifica cartellonistica.

In generale il Municipio raccomanda l’utilizzo della mascherina anche in altre aree e, in particolare, in caso di assembramenti.

I servizi di polizia vigileranno sul rispetto di tale misura con controlli puntuali e regolari, privilegiando il dialogo, l’informazione e la sensibilizzazione.

Leggi anche:

Mascherina obbligatoria anche alle ‘Maldive di Milano’

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved