COL Avalanche
2
BOS Bruins
3
3. tempo
(1-0 : 0-3 : 1-0)
lavizzara-quel-volantino-con-tutti-ma-che-alcuni-criticano
Sul flyer la lista dei nomi, pensando al voto del 18 aprile
30.03.2021 - 14:190
Aggiornamento : 19:39

Lavizzara, quel volantino con tutti. Ma che alcuni criticano

Su una pagina l'elenco completo dei cognomi della valle, compresi quelli degli avversari politici

a cura de laRegione

Sta facendo storcere il naso agli avversari politici una delle pagine del volantino pre elettorale di “Lavizzara unita”. «Sembrerebbe che una settimana fa tutti i cittadini, da Brontallo a Fusio, si siano svegliati e abbiano deciso di sostenere la lista del sindaco uscente, ovvero Lavizzara Unita. E quando dico tutti, intendo proprio tutti, nessuno è rimasto fuori – è il commento sarcastico di Lauro Rotanzi, della lista “La Lavizzara che vorrei” –. Anche i candidati antagonisti sono finiti su quel volantino. A questo punto tanto varrebbe optare per elezioni tacite, senza tante storie».

In sostanza ecco cosa è successo: sul pieghevole in questione, con il motto “costruiamo uniti”, sono stati pubblicati i cognomi di tutti gli abitanti del Comune, in ordine alfabetico, da Abbiati a Zoppi. E fra di loro, ovviamente, anche gli esponenti dell'altra lista in corsa per le elezioni del prossimo 18 aprile.

«Chiamando la lista “Lavizzara unita”, qualcuno, dotato di pensiero volpino, ha ritenuto che tale auspicio bastasse proferirlo (una specie di abracadabra) perché il sogno diventasse realtà – prosegue Rotanzi –. Si è dunque preso qualche indirizzario (domiciliati, residenti e fors'anche turisti, visto che tutto fa brodo) e ci si è appropriati dei cognomi, naturalmente senza nessuna richiesta d'autorizzazione alle persone coinvolte (in alcuni casi dietro a un cognome c’è una sola persona). Siamo finiti tutti, inconsapevolmente, a fare il tifo alla lista del sindaco uscente, a sostenere lui, i suoi candidati e le loro idee». In conclusione, per Rotanzi la libera scelta e il segreto delle urne è un sacrosanto diritto e non bisogna farsi influenzare da questo tipo di volantinaggio.

 

Guarda le 2 immagini
© Regiopress, All rights reserved