alta-valle-onsernone-avvistato-un-lupo
Locarnese
24.03.2021 - 10:380
Aggiornamento : 17:04

Alta Valle Onsernone, avvistato un lupo

L'incontro con il predatore risale a settimana scorsa. Nessun attacco al bestiame da redditoTrovate carcasse di selvatici nella zona dei Bagni di Craveggia

Un esemplare di lupo a passeggio, in apparente tranquillità, nei boschi della Val Camana, in alta Onsernone. L'avvistamento del predatore – ultimo in ordine di tempo del quale si ha notizia – risale a settimana scorsa. A scovare tra la vegetazione l'insolito ospite è stato un residente in valle. Persona che ben conosce la fauna e la cui testimonianza è dunque stata presa in seria considerazione. L'incontro con l'animale nei mesi invernali non è cosa rara, dal momento che spesso questi predatori scendono verso valle anche in prossimità di aree antropizzate (era stato il caso sul Piano di Magadino nel dicembre del 2020). Non sono comunque giunte all'Ufficio caccia e pesca segnalazioni di aggressioni ai danni di animali da reddito nell'area (caprini e ovini sono, di questi tempi, ancora in stalla); tuttavia, come ci è stato riferito, carcasse di animali selvatici (caprioli e cerbiatti) sono state rinvenute nella zona dei Bagni di Craveggia, sul confine italo-svizzero. Il che non fa che confermare la presenza di uno o più lupi a cavallo tra Valle Vigezzo e Ticino. Negli ultimi tempi, gli avvistamenti del predatore non sono rari. Grazie anche al gran numero di foto-trappole e webcam disseminate nelle aree boschive per monitorare attentamente la situazione, è possibile immortalare e confermare la permanenza nel territorio della specie in questione. E, di conseguenza, adottare misure di protezione del bestiame.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved