Locarnese

La Centovallina di nuovo a pieno regime

Con la riapertura del confine italo-svizzero, il trenino Fart riprende i collegamenti Locarno-Domodossola

Il trenino che collega il Locarnese a Domodossola
14 giugno 2020
|

Da domani, 15 giugno, con la riapertura dei confini tra Svizzera e Italia i treni della ferrovia VigezzinaCentovalli tornano a circolare su tutta la linea collegando Locarno e Domodossola con 6 convogli giornalieri in entrambe le direzioni. Per garantire il distanziamento sociale a bordo sono previste limitazioni al numero di posti disponibili. "La prenotazione - indicano i vertici delle Fart in una nota stampa - è fortemente raccomandata e può essere fatta gratuitamente sul sito vigezzinacentovalli.com".

Gli orari

In aggiunta ai treni regionali già in circolazione, l’offerta sarà quindi potenziata con i seguenti collegamenti internazionali: treni in partenza da Locarno 7.49 (con arrivo alle 09.36); 10.50 (con arrivo alle 12.36); 12.50 (con arrivo alle 14.36); 15.50 (con arrivo alle 17.36); 16.50 (con arrivo alle 18.36); 17.47 (con arrivo alle 19.36). Treni in partenza da Domodossola 08.25 (con arrivo alle 10.19); 09.25 (con arrivo alle 11.19); 10.25 (con arrivo alle 12.19); 12.25 (con arrivo alle 14.19); 15.25 (con arrivo alle 17.19); 19.25 (con arrivo alle 21.24).

Misure di protezione

La riprese del traffico internazionale sarà effettuata nel pieno rispetto delle misure di protezione del trasporto pubblico previste in Svizzera e in Italia, con particolare attenzione alle misure di sanificazione e pulizia dei treni. Si raccomanda di prestare attenzione alle seguenti limitazioni: nella tratta italiana, i viaggiatori possono utilizzare solo una parte dei posti disponibili. Per evitare spiacevoli inconvenienti è quindi fortemente raccomandata la prenotazione del posto a sedere prima di intraprendere il viaggio. La prenotazione deve essere effettuata entro le 23 del giorno antecedente il viaggio e può essere fatta gratuitamente sul sito vigezzinacentovalli.com. Nella tratta italiana, vige l’obbligo d'indossare la mascherina durante il viaggio. Il viaggiatore deve pertanto essere in possesso della mascherina prima di salire a bordo. In Svizzera la mascherina è fortemente raccomandata nel caso non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza. Per ridurre i contatti sociali, si raccomanda l’acquisto del biglietto tramite lo shop on line o tramite i distributori di biglietti (in territorio svizzero). Ulteriori indicazioni e raccomandazioni sono disponibili sul sito vigezzinacentovalli.com. La situazione sarà costantemente monitorata al fine di garantire un servizio adeguato all’utenza.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE