nuova-galleria-di-ascona-passa-la-progettazione
Il tracciato del tunnel Moscia-Acapulco
ULTIME NOTIZIE Cantone
Gallery
Bellinzonese
4 ore

Una raccolta fondi per scendere più in profondità

L’apneista bellinzonese Vera Giampietro chiede aiuto per partecipare ai Campionati del mondo previsti in Turchia a inizio ottobre
GALLERY
Mendrisiotto
4 ore

In Valle di Muggio gioielli del territorio a tutte le ore

A Caneggio e Muggio, all’esterno dei due negozi della Dispensa, sono stati posizionati due distributori automatici
Ticino
5 ore

Tf boccia lo sgravio del valore locativo. ‘Ora effetto domino’

Ghisletta (Ps): ‘basta svuotare le casse pubbliche’. Dura l’Udc: ‘Ps nemico di anziani e proprietari di case’. Vorpe (Supsi): ‘Altri cantoni seguiranno’.
Locarnese
6 ore

Gordola, furgone in una scarpata: recuperato con l’elicottero

L’intervento dell’Heli Tv si è reso necessario dopo che il carro attrezzi non era riuscito a rimuovere il mezzo. Nessuno si trovava a bordo
Ticino
6 ore

Inflazione, il Ps: salari e aiuti più alti. Gli altri: sgravi

I socialisti presentano le loro proposte, a livello federale e cantonale, per contrastare il carovita. Durisch: oggi i colpiti sono soprattutto i fragili
Luganese
7 ore

Viadotto Brentino a Lugano, ‘perché la Città non fa nulla?’

La consigliera comunale Sara Beretta Piccoli (Movimento Ticino&Lavoro) chiede al Municipio di attivarsi per una soluzione alla strada incompiuta
Luganese
7 ore

A2 Melide-Gentilino: concluso il grosso del risanamento fonico

Avviati nel 2019, agli sgoccioli i lavori sull’autostrada, L’Ustra: rispettata la tempistica e i costi preventivati
Locarnese
7 ore

Muralto Democratica fa le pulci ai conti (dopo la bocciatura)

Dieci domande al Municipio su temi che vanno dalle spese per il personale alla manutenzione riali, al rischio di non incassare le imposte arretrate
20.01.2020 - 18:59
Aggiornamento: 19:22

Nuova galleria di Ascona, passa la progettazione

Il Gran Consiglio approva il credito di 1,9 milioni. Obiettivo del tunnel Moscia-Acapulco: risolvere problemi di sicurezza e di transito

È stato accolto poco fa dal Gran Consiglio (con 61 voti favorevoli e 4 astensioni) il credito netto di 1,9 milioni di franchi e l’autorizzazione alla spesa di 3,5 milioni per l’allestimento del progetto stradale della galleria Moscia-Acapulco, sulla strada cantonale che da Ascona porta a Brissago. Un progetto atteso da decenni da un’intera regione, come ha specificato Nicola Pini (Plr) relatore del rapporto della Commissione gestione e finanze: «Si sblocca finalmente un dossier per un’opera che sarà capace di risolvere problemi di sicurezza e di transito – ha aggiunto lo stesso Pini –. Inoltre offrirà l’opportunità di riqualificare l’attuale strada, con percorso ciclopedonale». Sulla medesima lunghezza d’onda Michela Ris (Plr) e Marco Passalia (Ppd), che hanno salutato con soddisfazione la progettazione del tunnel. Qualche perplessità l’ha manifestata Nicola Schoenenberger (Verdi), per il timore che l’arteria, con la galleria, potrà attirare maggiormente il transito di mezzi pesanti. La nuova galleria sarà lunga circa 1500 metri e larga 9,5 metri. Sarà simile a quella del Cantonaccio: canna unica con traffico bidirezionale.

La sua necessità è data, soprattutto per motivi di sicurezza: l’attuale strada presenta un significativo rischio di caduta sassi (come avvenuto negli anni 1994, 1998, 2011 e 2013, fortunatamente senza conseguenze gravi). Inoltre è tortuosa e stretta (in alcuni punti due veicoli pesanti non riescono a incrociarsi). Insomma, una strada che non è più idonea ad accogliere l’attuale volume giornaliero di traffico. Un’arteria che presenta inoltre uno stato generale di degrado avanzato, tanto che nei prossimi anni necessiterebbe di un risanamento completo (pavimentazione, cigli e barriere stradali).

La realizzazione costerà circa 95 milioni di franchi

Il costo della progettazione della galleria ammonta a 3,5 milioni di franchi: un milione e 925 mila franchi dal Cantone, 1,4 milioni dalla Commissione intercomunale dei trasporti (Cit) del Locarnese e 175mila franchi dal Comune di Ascona. L’investimento per la realizzazione della galleria è stimato a circa 95 milioni di franchi, finanziato nella misura del 55 per cento dal Cantone, 40 per cento dalla Cit e un ulteriore 5 per cento (oltre alla sua quota Cit) da Ascona. La vecchia strada, dopo l’apertura del tunnel, sarà declassata e diventerà una via di quartiere, con corsia riservata a pedoni e ciclisti.

Soddisfatto dell’esito del voto del parlamento cantonale il sindaco di Ascona Luca Pissoglio: «È frutto di un lavoro durato anni – afferma –. Ne beneficerà tutta la regione e ovviamente il nostro Borgo, che per questo è disposto a pagare una fetta dell’opera. Il tunnel ci permetterà di utilizzare l’attuale strada per creare un percorso ciclopedonale a lago. E allo stesso tempo la sicurezza del traffico di transito in galleria sarà garantita».

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved