laRegione
Nuovo abbonamento
ULTIME NOTIZIE Cantone
Diretta
Ticino
39 min
Coronavirus, in Ticino contagiato il 9% della popolazione
Possibile nuovo focolaio in una colonia estiva. Non ci sono più ospedalizzati per covid-19
Bellinzonese
1 ora
Il Teatro Sociale di Bellinzona apre le proprie porte
Da luglio a settembre un'illuminazione suggestiva metterà in risalto gli aspetti architettonici e decorativi più significativi
Mendrisiotto
2 ore
La Mendrisiense riprende l'attività adattando il poligono
Durante l'ultima assemblea Athos Solcà è stato riconfermato alla presidenza. Il 25 luglio il tiro federale di campagna
Mendrisiotto
2 ore
A Morbio Inferiore si gusta ‘pita e curnitt’
Il piatto tipico della cucina del Mendrisiotto viene tradizionalmente cucinato la seconda domenica di luglio
Ticino
4 ore
Da venerdì altri dieci casi di coronavirus in Ticino
I test positivi nel cantone salgono a 3'351, fermi il numero di decessi (350) e le dimissioni dagli ospedali (915)
Bellinzonese
7 ore
Liceo di Bellinzona, dure critiche al corpo insegnante
Alcune testimonianze raccolte dalla redazione sul periodo di lockdown parlano di docenti assenti e menefreghisti verso i bisogni didattici degli studenti
Ticino
8 ore
Sventata strage: ‘La scuola non deve educare alla paura’
Il direttore Adriano Agustoni spiega come compagni e docenti abbiano contribuito in modo decisivo a sventare l’attacco alla Scuola di commercio
Luganese
17 ore
Cc Lugano, per due sere si torna al Palacongressi
Tra i temi caldi, tre mozioni sul Centro sociale e la richiesta di ripristino della legalità. All'ordine del giorno anche la piscina di Carona
Locarnese
15.01.2020 - 06:000

Fart, ‘cresce la famiglia’ e servono spazi idonei

L’assunzione di 50 nuovi autisti bus impone all’azienda di trasporto pubblico di ripensare la propria logistica. Ecco cosa cambierà nelle sedi cittadine

Le Ferrovie e autolinee regionali ticinesi (Fart) si potenziano e in vista della “rivoluzione” nel trasporto pubblico che scatterà fra un anno, con l’apertura della galleria di base del Ceneri, devono rispondere a varie sfide. Una, molta concreta, è ricavare nuovi spazi di servizio per accogliere i 50 nuovi autisti che verranno assunti al termine della procedura di selezione attualmente in corso. Si tratta di un contingente aggiuntivo che si aggiungerà a quello di 85 autisti già in funzione, che porterà a quota 130 conducenti e più, per adeguatamente fronteggiare l’intensificazione delle corse, l’allungamento delle tratte e in definitiva il sensibile miglioramento del servizio all’utenza.

Adeguare gli spazi per gli autisti significa cambiare destinazione all’attuale locale di servizio in via Galli, dove sorge la sede amministrativa, per ricavarne parallelamente uno nuovo e più ampio nella storica sede in via Franzoni. Una domanda di costruzione è appena apparsa all’albo comunale di Locarno proprio in relazione agli adeguamenti in via Galli, dove si ricaveranno nuovi spazi amministrativi. Ricorda Claudio Blotti, direttore delle Fart, che «l’orario 2021 prevede in effetti un forte potenziamento del trasporto pubblico su gomma e questo determina la necessità di assumere 50 autisti supplementari. Per offrire una soluzione funzionale e comoda ai nuovi collaboratori e a quelli già attivi, abbiamo dovuto riorganizzare gli spazi per realizzare un nuovo grande locale di servizio in via Franzoni: sorgerà al primo piano dello stabile occupato in passato dall’amministrazione. La domanda di costruzione era stata inoltrata all’Ufficio tecnico nelle ultime settimane dello scorso anno». Con la nuova situazione tutti gli autisti avranno dunque il loro “campo base” in via Franzoni, mentre gli spazi che rimarranno liberi in via Galli verranno destinati ad uso amministrativo.

In oltre 600 per i posti offerti

Ed è anche interessante notare che per l’assunzione dei 50 nuovi autisti le Fart stanno lavorando con gli Uffici regionali di collocamento; questo, sottolinea Blotti, «significa che la priorità è inserire in azienda persone attualmente senza occupazione». L’interesse riguardo a questo “lotto” di assunzioni è stato impressionante, nota ancora il direttore, «basti dire che il concorso era stato effettuato anche utilizzando un sito creato ad hoc – Start con Fart – al quale si erano annunciati in oltre 600». Il servizio di trasporto pubblico, dunque, come opportunità da diversi punti di vista.

© Regiopress, All rights reserved