Berna
0
Losanna
0
1. tempo
(0-0)
Bienne
0
Ginevra
0
1. tempo
(0-0)
Davos
2
Friborgo
0
1. tempo
(2-0)
Lakers
1
Zurigo
0
1. tempo
(1-0)
Lugano
0
Langnau
0
1. tempo
(0-0)
Zugo
0
Ambrì
0
1. tempo
(0-0)
Berna
LNA
0 - 0
1. tempo
0-0
Losanna
0-0
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:51
Bienne
LNA
0 - 0
1. tempo
0-0
Ginevra
0-0
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:51
Davos
LNA
2 - 0
1. tempo
2-0
Friborgo
2-0
1-0 DU BOIS
1'
 
 
2-0
3'
 
 
1' 1-0 DU BOIS
3' 2-0
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:51
Lakers
LNA
1 - 0
1. tempo
1-0
Zurigo
1-0
1-0 ROWE
1'
 
 
1' 1-0 ROWE
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:51
Lugano
LNA
0 - 0
1. tempo
0-0
Langnau
0-0
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:51
Zugo
LNA
0 - 0
1. tempo
0-0
Ambrì
0-0
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:51
Locarnese
06.12.2019 - 11:550

Ora è ufficiale, le Isole di Brissago sono del Cantone

Sottoscritto il rogito che ufficializza la cessione della proprietà. L'accordo prevede il trasferimenti ai Comuni di alcune superfici destinate a scopi pubblici

È stato sottoscritto a Brissago Il rogito che ufficializza la cessione della proprietà delle Isole di Brissago al Cantone Ticino. Il documento è stato firmato dal direttore del Dipartimento del territorio (Dt) Claudio Zali, e dai rappresentanti dei Comuni di Ascona, Brissago e Ronco Sopra Ascona, di Pro Natura e Heimatschutz Svizzera.  L’acquisizione delle Isole è avvenuta tramite una permuta fondiaria, che prevede il trasferimento ai Comuni coinvolti di alcune superfici di proprietà del Cantone già destinate a scopi pubblici e situate lungo le rive del Lago Maggiore.

La firma dell’atto notarile fa seguito alla recente approvazione da parte del Gran Consiglio del Messaggio governativo concernente la ratifica delle Convenzioni stipulate tra il Cantone e i Comuni rivieraschi. L’acquisizione delle Isole di Brissago da parte del Cantone Ticino, stando al Dt, "permetterà di riorganizzare l’amministrazione e la gestione delle Isole, allo scopo di preservare e valorizzare ulteriormente il patrimonio che questo comparto rappresenta nel contesto cantonale e nazionale".

Per i rappresentanti dei Comuni "una gestione delle Isole da parte di un unico Dipartimento è la premessa fondamentale per garantire a questo prezioso comparto territoriale del Cantone Ticino, unico dal punto di vista naturalistico e paesaggistico, un suo ottimale rilancio". Pure i rappresentanti di Pro Natura e Heimatschutz Svizzera si sono rallegrati di questo importante passo avanti, dal momento in cui "una gestione da parte dei servizi del Dt preposti al settore natura non potrà che preservare, tutelare e migliorare anche tutti quegli aspetti scientifici relativi alla biodiversità e alla sua divulgazione didattica".

I primi lavori edili, su mandato del Dipartimento del territorio, sono già iniziati nel mese di ottobre e continueranno fino marzo, al momento dell’apertura della stagione turistica. 

© Regiopress, All rights reserved