Davide Agosta
Giovanni Merlini
Locarno
07.10.2017 - 08:560
Aggiornamento : 11.12.2017 - 18:21

Donazione cellule staminali, Giovanni e Fabio Merlini racconteranno la loro esperienza a Locarno

A volte le circostanze della vita portano a essere confrontati con la malattia e la necessità di poter contare sulla solidarietà e la disponibilità degli altri. Un dono, un piccolo-grande gesto, può far ritrovare la speranza e il coraggio di voler guarire a chi sta lottando. I fratelli Merlini, Giovanni (avvocato e consigliere nazionale) e Fabio (filosofo, direttore regionale Iuffp Lugano), hanno vissuto in prima persona questa esperienza e la racconteranno in una serata pubblica, ad entrata gratuita, mercoledì 11 ottobre alle 20, nel salone della Società elettrica sopracenerina, in Piazza Grande 5 a Locarno. Ad organizzare l’appuntamento, che ha quale obiettivo la promozione della donazione delle cellule staminali del sangue, è il Servizio trasfusionale della Croce rossa svizzera (Crs) della Svizzera italiana.
Diversi gli interventi previsti. Andreas Holbro, medico del servizio trasfusionale Crs ed ematologia all’Ospedale Universitario di Basilea, spiegherà le tecniche di trapianto di cellule staminali del sangue. In seguito interverranno Fabio e Giovanni Merlini: il primo affronterà il tema “Mettersi a disposizione e poter essere d’aiuto”, il secondo si racconterà nel suo intervento che ha come titolo “Vivere la malattia e aver necessità di un donatore”.
Infine, i relatori del Servizio trasfusionale Crs Svizzera italiana spiegheranno le modalità per l’iscrizione nel Registro svizzero dei donatori di cellule staminali. Un’attività, quella svolta dalla Crs, che permette di salvare molte vite ogni anno.
Al termine verrà offerto un rinfresco al ristorante Gran Caffé Verbano.

Potrebbe interessarti anche
Tags
cellule
cellule staminali
staminali
crs
merlini
fabio
giovanni
esperienza
donazione
servizio trasfusionale
© Regiopress, All rights reserved