laRegione
Nuovo abbonamento
sicurezza-ed-ecologia-nel-borgo-di-ascona
Marco Agorri
La consegna dei nuovi veicoli
Ascona
20.09.2017 - 18:090
Aggiornamento : 11.12.2017 - 18:21

Sicurezza ed ecologia nel Borgo di Ascona  

Questo pomeriggio, davanti al Municipio del Borgo di Ascona sono state consegnate ufficialmente le chiavi di quattro nuovi veicoli di servizio per la polizia comunale. Veicoli molto particolari se pensiamo che, in maniera ibrida o integrale, utilizzano dei motori a propulsione elettrica. Si tratta infatti di due automobili le cui batterie possono essere ricaricate sia attraverso il secondo motore termico, sia collegandosi alla rete elettrica, e di due motoveicoli completamente elettrici. A livello svizzero quello di Ascona è il primo corpo di polizia a dotare i propri agenti di mezzi d’intervento a propulsione prevalentemente elettrica. La scelta è stata fatta dopo un’approfondita analisi di opportunità, prestazioni e costi. I quattro veicoli sono stati reputati particolarmente idonei per il territorio nel quale si troveranno ad operare. In particolare i motoveicoli, prodotti negli Stati Uniti e già ampiamente utilizzati da vari corpi di polizia oltre oceano, hanno prestazioni paragonabili a quelli muniti di motore termico, garantendo un autonomia in ciclo urbano di circa 300 km. Le batterie utilizzate hanno inoltre una durata di vita che supera il mezzo milione di chilometri. I nuovi mezzi d’intervento, oltre ad un minore impatto sull’ambiente e sui costi di esercizio, permetteranno alla Polizia del Borgo di Ascona di intervenire più efficacemente ed più efficientemente nelle giurisdizioni dei Comuni di Ascona, Brissago, Centovalli, Losone e Ronco s/ Ascona.

© Regiopress, All rights reserved