Ajoie
0
Lugano
1
1. tempo
(0-1)
Zugo
0
Bienne
0
1. tempo
(0-0)
Ginevra
0
Losanna
0
1. tempo
(0-0)
Friborgo
1
Berna
1
1. tempo
(1-1)
Langnau
0
Lakers
0
1. tempo
(0-0)
Zurigo
2
Davos
0
1. tempo
(2-0)
Langenthal
1
Olten
0
1. tempo
(1-0)
Ticino Rockets
GCK Lions
20:00
 
Sierre
Zugo Academy
20:00
 
56-panchine-gialle-per-chiederci-come-stiamo
Per darsi reciproco ascolto
30.11.2021 - 16:260
Aggiornamento : 16:42

56 panchine gialle per chiederci come stiamo

In collaborazione con 31 Comuni, è un’iniziativa dell’Ufficio dell’igiene pubblica dei Grigioni nel quadro di un progetto sulla salute mentale

L’Ufficio dell’igiene pubblica dei Grigioni ha collocato 56 panchine gialle in vari villaggi del territorio retico. Nel quadro di un progetto sulla salute mentale, invitano a sedersi, a conversare e a darsi reciproco ascolto. Le panchine sono state poste dall’Ufficio dell’igiene pubblica grigionese in collaborazione con 31 Comuni. Sono di colore giallo, com’è gialla la campagna nazionale denominata ‘Come stai?’, iniziativa che pone l’intero spettro dei sentimenti al centro dell’attenzione: da ‘felice’ e ‘ottimista’ a ‘stressato’ e ‘triste’.

Stando al comunicato, nella propria vita circa la metà della popolazione soffre di una malattia psichica. Per questo motivo è importante impegnarsi a favore della propria salute mentale e di quella del prossimo. Il consigliere di Stato Peter Peyer, capo del Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità che appare nelle immagini ufficiali, invita la popolazione a “fare ogni giorno qualcosa di positivo per sé stessi, perché aiuta a rilassarsi”.

“Come stai?” è la domanda che bisogna porre seduti sulla panchina gialla. E fare in modo che la risposta vada oltre un ‘bene’ o un ‘male’.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved