moesano-trecento-persone-hanno-ricevuto-la-terza-dose
Ti-Press
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
2 ore

Fotovoltaico e aziende, giovedì 25 terzo e ultimo incontro

Promosso dal Dipartimento del territorio in collaborazione con la Cc-Ti, si terrà a S.Antonino nella Sala Multiuso
Luganese
3 ore

‘Devo allenarmi per l’uni ma... che fatica trovare spazi’

Prepararsi per l’ammissione alla facoltà di sport, tra vincoli comunali e cantonali e difficoltà a trovare una palestra: la testimonianza e le repliche
Ticino
3 ore

Pedibus, tra sicurezza ed ecologia

A oggi in Ticino oltre 1’300 bambini usufruiscono dei percorsi ufficiali, all’insegna di una mobilità sostenibile e più green
Mendrisiotto
3 ore

‘Fughe’ di cloro in piscina, chiudono tre vasche su quattro

Soluzione di compromesso di Chiasso davanti alla richiesta di Vacallo di archiviare la stagione balneare. Obiettivo comune, tutelare la falda idrica
Luganese
3 ore

‘Ha sede legale a Lugano’ lo Stato Antartico di San Giorgio

Lo studio di via Pioda valuta provvedimenti a tutela della propria immagine dopo essere stato tirato in ballo da persone finite sotto inchiesta in Italia
Mendrisiotto
3 ore

Operatore di prossimità, a Mendrisio c’è il bando

La Città cerca una figura a metà tempo a partire dal gennaio prossimo. L’assunzione segue la decisione di staccarsi dal Servizio regionale
Bellinzonese
4 ore

Lumino: contro pericoli naturali e roghi si punta pure sul bosco

Chiesti al Cc 50mila franchi per elaborare un piano di gestione del territorio forestale e prevedere strutture idonee per contrastare gli incendi
Ticino
5 ore

Estate: in bilico fra santi e falsi dei... e controlli radar

Come ogni venerdì la Polizia cantonale comunica le località nelle quali verranno effettuati controlli elettronici della velocità dal 22 al 28 agosto
22.11.2021 - 18:19
Aggiornamento: 18:38

Moesano, trecento persone hanno ricevuto la terza dose

Prosegue il richiamo di vaccinazione per gli over 65. Altri trecento iscritti per ricevere il siero nelle prossime settimane

Sono circa trecento le persone che hanno ricevuto la terza dose (vaccinazione di richiamo) nel Moesano. Lo riferisce lo Stato Maggiore Regione Moesa in un comunicato. Altrettanti si sono iscritti per la vaccinazione nelle prossime settimane. “La vaccinazione di richiamo è raccomandata attualmente per gli over 65 in quanto singoli studi evidenziano un indebolimento della protezione vaccinale per questi gruppi di persone. La vaccinazione di richiamo dovrà essere somministrata a partire da sei mesi dopo la vaccinazione completa (immunizzazione di base) e dovrà essere effettuata per quanto possibile con lo stesso vaccino utilizzato per le prime due dosi”, si legge nella nota. Le prenotazioni possono essere effettuate al Centro di vaccinazione del Moesano di Grono allo 091 827 25 56. Le prossime date per vaccinarsi sono mercoledì 24 novembre (ore 8.30-12), giovedì 25 novembre (ore 18-19.30), mercoledì 1° dicembre (ore 8.30-12) e venerdì 3 dicembre (ore 8.30-12). La prossima settimana prenderà inoltre avvio la vaccinazione degli ospiti delle case per anziani.

Certificato Covid in caso di presenza di anticorpi

A inizio novembre, la Confederazione ha deciso di rilasciare un certificato Covid alle persone che presentano una sierologia positiva effettuata dal 16 novembre. Questo certificato è valido 90 giorni e soltanto in Svizzera. A partire da subito e fino al 5 dicembre, le persone che decideranno di vaccinarsi dopo essersi sottoposte a un test sierologico otterranno il rimborso dell’analisi sino a un importo massimo di 50 franchi. E questo indipendentemente dal risultato; se il test dovesse risultare positivo, sarebbe sufficiente un’unica dose di vaccino, anche per ottenere il relativo certificato Covid (valido 365 giorni); se il test sarà negativo, bisognerà effettuare il ciclo completo. Il rimborso del costo del test sierologico (prelievo e analisi) può essere richiesto esclusivamente al centro di vaccinazione del Moesano di Grono al momento in cui si effettua la prima dose di vaccinazione presentando l’esito del test sierologico, l’eventuale certificato ricevuto e la fattura del laboratorio.

Certificato Covid per persone vaccinate o guarite all’estero

Tutte le persone vaccinate all’estero con un vaccino omologato dall’Agenzia europea per i medicinali, domiciliate in Svizzera o che entrano in Svizzera, possono richiedere un certificato Covid svizzero. Chi è in possesso di un certificato Covid dell’Ue non ha bisogno di richiedere un certificato svizzero in quanto questi certificati sono riconosciuti in Svizzera. Per ricevere un certificato è necessario presentarsi personalmente al Centro vaccinazioni del Moesano di Grono presentando un documento d’identità valido e l’attestato che certifica il ciclo di vaccinazione completato o il risultato positivo di un’analisi biomolecolare effettuata in un laboratorio straniero.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
covid moesano terza dose vaccinazione
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved