covid-bilancio-positivo-per-la-strategia-di-test-grigionese
(Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarnese
15 min

Locarno, i ghiacciai scendono in città

Nella sala multiuso del PalaCinema una mostra. Tra i temi affrontati, anche lo scioglimento causato dai cambiamenti climatici
Locarnese
22 min

Anà con Togo: acqua, microprogetti e nomine

A Cavergno si è svolta l’assemblea dell’associazione attiva in Africa
Bellinzonese
26 min

Alta Leventina: Prato e Quinto vogliono unirsi

Nei prossimi giorni sarà inviata una lettera al Consiglio di Stato per avviare la procedura di aggregazione. Airolo, Oltrettutto e Dalpe hanno rifiutato
Ticino
1 ora

In piazza contro l’aumento delle spese militari

Il comitato di solidarietà Ucraina Ticino è contrario all’aumento del bilancio per la difesa e alla politica di avvicinamento alla Nato
Bellinzonese
1 ora

‘Carnevaa iunaited’: a Lumino Gabry Ponte e Davide Van de Sfroos

La festa estiva organizzata da Rabadan Bellinzona, Lingera Roveredo (Gr), Or Penagin Tesserete e Stranociada Locarno avrà luogo il 24, 25 e 26 giugno
Grigioni
1 ora

Ferite per un giovane motociclista a Lostallo

Incidente della circolazione per un 21enne allievo conducente ieri pomeriggio sulla H13 che da Bellinzona porta a San Bernardino
Locarnese
2 ore

Il Cantiere della gioventù: riviverlo 51 anni dopo

Locarno, domenica ai Giardini Rusca l’evento dedicato al primo centro autogestito del Ticino, promosso in Città nel ’71
Locarnese
2 ore

A Magadino il concerto ‘Bollenti spiriti’

L’Orchestra da camera di Lugano e Michele Fedrigotti propongono capolavori giovanili di due celebri musicisti
31.03.2021 - 10:49
Aggiornamento : 16:28

Covid, bilancio positivo per la strategia di test grigionese

Da quando nelle aziende e nelle scuole vengono svolti test regolari non si sono più verificati focolai, scrive il governo grigionese

Numero di casi costante, mentre in quasi tutta la Svizzera è in aumento, niente più focolai in scuole e aziende, indice di riproduzione Rt tra i più bassi: è un bilancio positivo, quello della strategia attiva di test che il Canton Grigioni ha applicato da due mesi.

In base a quanto scrive il governo cantonale, oltre il 35 per cento della popolazione si sottopone regolarmente ai test; dato che sale al 45 per cento se si considera la popolazione mobile (dai 5 ai 64 anni)

A causa dell'elevata mobilità durante i mesi invernali era atteso un aumento dei casi nell'ordine del 20 per cento. Grazie ai test preventivi nelle aziende tuttavia il numero di casi è rimasto stabile. Ciò ha permesso di rinunciare a provvedimenti più stringenti quali la chiusura dei comprensori sciistici che, secondo una stima del Forum economico dei Grigioni, avrebbe comportato 320 milioni di costi aggiuntivi.

Identificati 200 casi asintomatici

Da inizio febbraio oltre 1500 aziende e circa 50mila collaboratori partecipano ai test regolari nelle aziende. Inoltre più di 21 900 allievi, insegnanti e collaboratori di 144 scuole dell'obbligo e scuole medie superiori grigionesi partecipano ai test su base volontaria.

Da quando nelle aziende e nelle scuole vengono svolti test regolari non si sono più verificati focolai. Finora i test nelle aziende e nelle scuole hanno permesso di individuare rispettivamente 193 e 16 persone asintomatiche.

I test regolari nelle aziende danno sicurezza ai collaboratori e ai clienti e permettono di mantenere l'operatività delle aziende. Inoltre le aziende partecipanti traggono beneficio da un adeguamento della regolamentazione relativa alla quarantena: i collaboratori che hanno avuto contatti stretti con una persona infetta (meno di 1,5 metri per oltre 15 minuti senza protezione adeguata) non sono tenuti a mettersi in quarantena. Possono continuare a lavorare, purché non abbiano sintomi e nel quadro dei test quotidiani in azienda continuino a presentare un risultato negativo per sette giorni. Una volta trascorsi questi sette giorni riprende il ritmo abituale in cui vengono effettuati i test.

Dall'analisi del contact tracing è emerso che durante la quarantena solo una persona su dieci sviluppa la malattia. Le assenze sul lavoro comportano perdite milionarie per l'economia. I test nelle aziende e l'adeguamento delle regole relative alla quarantena permettono sia di individuare persone positive sia di ridurre le perdite economiche.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
covid grigioni test a tappeto
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved