nei-grigioni-per-ora-le-piste-da-sci-restano-aperte
Comprensori accessibili fino al 28 febbraio (foto: Marco Hartmann/GRF)
Grigioni
19.01.2021 - 14:300

Nei Grigioni per ora le piste da sci restano aperte

Il governo retico giustifica la decisione con il fatto che la situazione epidemiologica sta migliorando: meno contagi e persone in isolamento.

Il governo grigionese ha prolungato l'autorizzazione per l'esercizio dei comprensori sciistici fino a domenica 28 febbraio. Lo ha annunciato oggi lo stesso esecutivo retico precisando che le condizioni necessarie continuano ad essere soddisfatte.

Gli indicatori - afferma il governo - dimostrano che la situazione epidemiologica è migliorata: il numero di persone che si trovano in isolamento è nuovamente sceso, così come il numero di nuovi contagi giornalieri nella media settimanale e il tasso di riproduzione del virus. Malgrado ciò, avverte l'esecutivo, la situazione per quanto riguarda il numero di posti liberi in cure intense rimane critica, anche se le attività sportive invernali al momento non gravano particolarmente su questi reparti. Preoccupa poi il focolaio della nuova variante di coronavirus individuato in Engadina Alta.

Più in generale, il governo sottolinea come le esperienze delle ultime settimane dimostrano che mantenendo aperti i comprensori sciistici, con poche eccezioni nei giorni di punta, gli ospiti si sono distribuiti bene tra le diverse offerte. Anche i responsabili dei comprensori sciistici hanno fatto il loro dovere contribuendo a evitare assembramenti. In ogni caso, tiene comunque a sottolineare l'esecutivo, se situazione epidemiologica dovesse cambiare e le condizioni non fossero più soddisfatte, agli impianti di sport invernali potrà essere revocata l'autorizzazione.

© Regiopress, All rights reserved