01.12.2022 - 16:43

La comunità curda in Ticino manifesta a Bellinzona

Sabato 3 dicembre alle 15, ritrovo sul Piazzale Stazione per dire ‘No all’aggressione turca al Rojava’

la-comunita-curda-in-ticino-manifesta-a-bellinzona
Archivio Ti-Press

Sabato 3 dicembre la comunità curda in Ticino manifesta per dire "No all’aggressione turca al Rojava e denunciare l’impiego di armi chimiche di Erdogan". Il ritrovo è fissato per le 15 sul Piazzale Stazione a Bellinzona. Seguirà un corteo al quale ha anche aderito il Comitato ticinese per la ricostruzione di Kobane. I promotori della manifestazione sostengono che lo scorso 19 novembre "aerei dell’aviazione turca" hanno "bombardato la città di Kobane, simbolo della resistenza alle bande nere dell’Isis", si legge in un comunicato. Bombardamenti che sarebbero "proseguiti nei giorni seguenti in varie località del Rojava, nel nord della Siria". La comunità curda ritiene quindi che "le truppe turche ammassate al confine" rappresenterebbero "il preludio a una nuova guerra".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved