05.04.2022 - 15:15
Aggiornamento: 17:07

Il Military Cross si riappropria di Bellinzona

Dopo due edizioni annullate causa Covid, sabato 9 aprile torna la competizione internazionale

il-military-cross-si-riappropria-di-bellinzona
Ti-Press

Dopo due edizioni annullate torna sabato 9 aprile per la 21esima volta la gara che riunisce partecipanti dal mondo militare, delle forze di polizia, enti di pronto intervento e gruppi sportivi provenienti da mezza Europa. Il percorso del Military Cross Internazionale, con inizio alle 14.30, si snoda nel centro di Bellinzona passando per i tre castelli e lungo il fiume Ticino. La gara si svolge sia individualmente sia a squadre di quattro partecipanti in stile staffetta: tre tappe per corridori e una per ciclisti. Lungo il tracciato sono previste prove aggiuntive quali il corpo di lancio e il tiro biathlon (fucile ad aria compressa). Quest’ultimo si troverà in piazza del Sole e sabato mattina sarà data la possibilità al pubblico di cimentarsi nella disciplina. Le iscrizioni online chiuderanno giovedì, ma iscrizioni sul posto sono possibili il giorno della gara dalle 10 alle 11.30 al centro G+S di Bellinzona (zona liceo). Tutto il percorso è accessibile al pubblico. Punti scenici interessanti sono piazza del Sole con partenza, tiro biathlon, arrivo e cerimonia di premiazione; il ponte della Torretta e ovviamente i tre castelli. Info www.militarycross.ch.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved