viabilita-piazza-governo-a-bellinzona-esposta-al-pubblico
Infografica laRegione
ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarnese
5 ore

In Val Onsernone brucia il Pizzo della Croce

L’allarme è stato lanciato poco dopo le 11.40. Il rogo sarebbe stato innescato da un fulmine abbattutosi qualche giorno fa.
Bellinzonese
6 ore

A Giumello una stagione alpestre secca e complicata

Anche il fiore all’occhiello dell’Istituto agrario cantonale di Mezzana soffre la siccità: produzione di formaggio ridotta di un quarto
Bellinzonese
6 ore

Dalpe, il 6774 Festival in una due giorni di... impatto

Dalle bancarelle alla gastronomia, dalla musica al ballo, sui prati della sciovia Bedrina sabato 20 e domenica 21 agosto
Locarnese
6 ore

‘Vin Pan salam’ compie 25 anni

Torna, da giovedì 18 fino a domenica 21 agosto, la sagra sul lungolago a base di musica e gastronomia locale
Locarnese
6 ore

Lancio del sasso ad Ascona, un’edizione di alto livello tecnico

Record battuti sia nella categoria femminile sia in quella maschile. L’ambito titolo di campione e campionessa ticinesi va a Urs Hasler e a Corina Mettler
Locarnese
7 ore

A Ronco s/Ascona si degusta risotto

La cena è prevista per sabato 20 agosto a partire dalle 19 in piazza del Semitori
Ticino
7 ore

Milano, nel 2021 un pieno di multe stradali

È la città d’Italia con i maggiori introiti: 102,6 milioni di euro, di cui quasi 13 solo dall’autovelox (nel quale incappano anche non pochi ticinesi)
Locarnese
7 ore

Alla Biblioteca di Locarno si parla di viaggi ed ecologia

All’evento, previsto per mercoledì 17 agosto alle 18.15 nella corte di Palazzo Morettini, interverranno gli scrittori Andrea Bertagni e Sabrina Caregnato
Luganese
8 ore

Ceresio e altri tre laghi svizzeri ai minimi storici

Il perdurare della siccità mette in crisi un po’ tutti i bacini. Fra i fiumi, Reno e Reuss con i valori più bassi rilevati nei mesi estivi
11.02.2022 - 12:16
Aggiornamento: 14:40

Viabilità piazza Governo a Bellinzona esposta al pubblico

Due progetti (uno comunale e l’altro cantonale) per la riorganizzazione viaria del comparto sono in pubblicazione al Dicastero territorio e mobilità

I progetti per l’introduzione dei 20 km/h in piazza Governo a Bellinzona e per la riorganizzazione viaria del comparto sono in pubblicazione. Possono dunque essere consultati dalla popolazione recandosi al Dicastero territorio e mobilità in via al Ticino 6 a Sementina, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 11 e dalle 14 alle 16, previo appuntamento telefonico al numero 058 203 15 00.

Zona d’incontro a 20 km/h con precedenza ai pedoni

I progetti riguardano lo stesso comparto, ma sono due perché uno è di competenza comunale, mentre l’altro è di competenza cantonale. Nel primo caso si tratta dell’introduzione di una cosiddetta zona d’incontro (20 km/h con precedenza ai pedoni) in piazza Governo “con lo scopo di aumentarne la qualità di vita e favorire rispetto ad oggi la mobilità alternativa e quindi gli spostamenti pedonali e ciclabili”, si legge in un comunicato diramato oggi dalla Città. Con questo cambiamento, approvato dal Consiglio comunale lo scorso 25 ottobre, “i pedoni in particolare potranno usufruire di tutto lo spazio pubblico a disposizione e avranno diritto di precedenza su ogni altro mezzo, la cui conduzione dovrà quindi essere adattata alla nuova situazione”.

Svolta a sinistra al nodo di viale Franscini-via Motta-via Zorzi

Il progetto cantonale, invece, “ha lo scopo di velocizzare il trasporto pubblico e gestire meglio la viabilità attorno al centro storico di Bellinzona”, si precisa nella nota. Un progetto che è “inserito nel Programma d’agglomerato del Bellinzonese di seconda generazione (Pab 2) e in quanto tale cofinanziato anche dalla Confederazione”. Concretamente, l’accesso veicolare al centro storico avverrà “principalmente da viale Stefano Franscini-via Jauch e da piazza Indipendenza-via Dogana e non più su via Ghiringhelli e via Orico. Su quest’ultima, così come in vicolo Sottocorte, sarà permesso unicamente il servizio a domicilio con entrata da piazza Governo, mentre al nodo di viale Stefano Franscini-via E. Motta-via Zorzi, diversamente da oggi, sarà permessa la svolta a sinistra per i veicoli provenienti da nord, oltre alla svolta a destra per chi proviene da sud”. Verrà inoltre introdotto il senso unico attorno a piazza Governo, ma non su via Dogana (tra quest’ultima e piazza Indipendenza). A ciò va poi aggiunto che “al trasporto pubblico verrà data ulteriore priorità anche grazie all’uscita ad esso dedicata, insieme ai residenti della via medesima, da vicolo Sottocorte verso nord e all’introduzione di un’ulteriore corsia preferenziale su via Zorzi verso sud”. Nell’ambito della riorganizzazione della mobilità veicolare, la Città segnala anche l’introduzione di una nuova generazione di semafori “con la sostituzione di tutti gli impianti tra Camorino e Arbedo”.

Leggi anche:

Bellinzona, la viabilità di piazza Governo cambia passo

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bellinzona piazza governo viabilità
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved