23.09.2021 - 10:35
Aggiornamento: 18:27

Enti autonomi Bellinzona, Luca Madonna chiarisce

Alcune puntualizzazioni dopo il dibattito di martedì sera in Consiglio comunale sui bilanci 2020

enti-autonomi-bellinzona-luca-madonna-chiarisce
Luca Madonna

Il capogruppo Lega/Udc in Consiglio comunale a Bellinzona, Luca Madonna, chiarisce alcune sue argomentazioni portate in sala durante il dibattito dedicato martedì sera ai bilanci consuntivi 2020 degli enti autonomi. Riferendosi all’Ente Carasc che gestisce la montagna di sponda destra da Gorduno a Gudo, del cui Consiglio direttivo egli è membro, aveva dichiarato di possedere dei beni in quel comprensorio da lui frequentato essendo di Monte Carasso; ora specifica che il rustico appartiene alla moglie. Ha poi auspicato più intraprendenza, “ma non da parte dell’ente – chiarisce – bensì da Municipio e Consiglio comunale nell’evadere le richieste di credito”. Infine, quando è intervenuto sull’Ente Sport lodandone la gestione, ha sollecitato più rapidità decisionale non da parte della sua Direzione bensì a favore dell’ente medesimo.

Leggi anche:

Enti autonomi Bellinzona: qualche ombra, tanti ‘sì’

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved