laRegione
dall-innovazione-alla-manor-100-anni-di-storia-a-biasca
Bellinzonese
22.10.2020 - 11:450

Dall'Innovazione alla Manor: 100 anni di storia a Biasca

Il grande magazzino festeggia un secolo di apertura, prima nel centro del Borgo, poi nella nuova sede. Domenica 25 ottobre apertura e sconti straordinari

Sono trascorsi esattamente 100 anni da quando la piccola boutique “Innovazione” ha aperto i battenti nel centro del paese di Biasca: si trattava della prima succursale aperta nelle Tre Valli (a cui ha fatto seguito l’anno successivo quella di Airolo) e attualmente l’unica rimasta. Da allora migliaia di persone hanno varcato la soglia della sede biaschese del negozio che nel frattempo a livello nazionale ha cambiato il nome in Manor. Modificata pure la sede - dove ora lavorano 31 dipendenti - che da ormai decenni accoglie i suoi clienti in via Losanna 2. 

Domenica 25 ottobre sarà una giornata di festa e di apertura straordinaria (dalle 10 alle 18), durante la quale celebrare un importante traguardo nel pieno rispetto delle disposizioni sanitarie. Paolo Serena, neo direttore del negozio di Biasca dallo scorso primo agosto, da noi contattato spiega che quel giorno ai i possessori di una carta Manor verrà offerto il 20% di sconto su tutto l’assortimento (il 10% su elettrodomestici e multimedia). Previsto inoltre un concorso a premi. Festeggiare in un momento delicato dal punto di vista sanitario non spaventa il direttore, grazie al fatto che clienti e personale hanno dimostrato fin da subito un grande rispetto delle misure di igiene accresciute. «In una Manor come la nostra in cui tutti si conoscono manca la vicinanza tra le persone ma al momento l’augurio migliore è quello di rimanere tutti in buona salute e di continuare a trovarci sulla superficie del negozio in totale tranquillità e rispetto», sottolinea. Per quanto riguarda il cambiamento delle abitudini nell’effettuare acquisti, Paolo Serena spiega che gli acquisti in negozio possono coesistere con lo shopping online. «Siamo felici di aiutare i clienti in tal senso. Poiché a Biasca non abbiamo tutti gli articoli delle sedi più grandi, tramite il nostro shop online possiamo ad esempio ordinarli per farli arrivare qui», aggiunge il direttore.

© Regiopress, All rights reserved