laRegione
apre-il-bagno-pubblico-ecco-cosa-bisogna-sapere
Ente Sport
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
3 min

Il vaccino contro i radar? Rispettare i limiti di velocità

La lista delle località in cui verranno effettuati controlli della velocità mobili e semi-stazionari nel corso della settimana dal 25.01.2021 al 31.01.2021
Grigioni
16 min

Grigioni, da 39 a 100 milioni per i casi di rigore

Col nuovo lockdown le domande 'quadruplicheranno'. Degli aiuti potranno beneficiare tutte le aziende che hanno subito un calo del 15% della cifra d'affari.
Luganese
36 min

Banda di giovani rinviata a giudizio per rapina a Lugano

Quartetto rischia fino a 5 anni di carcere per aver intimato con le minacce ad altrettanti coetanei di farsi consegnare il denaro in loro possesso
Locarnese
40 min

Locarno, tornano i prestiti di giochi e libri per ragazzi

Di nuovo a disposizione la Ludoteca e la Biblioteca per i più giovani. Appuntamento da prendere online e divieto di fermarsi a fare attività
Ticino
44 min

Pensioni dei Consiglieri di Stato, non luogo a procedere

Per il pg Andrea Pagani, dalle segnalazioni di Matteo Pronzini (mps) sul versamento del supplemento Avs ai ministri, non emergono elementi di rilevanza penale
Bellinzonese
56 min

Rumori molesti a Bellinzona: le ore in più saranno 2 e non 7

Il Municipio corregge un errore di battitura presente nella prima versione della sua Ordinanza e la ripubblica
Luganese
1 ora

Mezzo milione a favore di progetti medio-piccoli

L'Ente regionale per lo sviluppo del luganese apre il bando di concorso 2021. Contributi a fondo perso o sotto forma di prestito.
Bellinzonese
23.06.2020 - 06:200

Apre il Bagno pubblico, ecco cosa bisogna sapere

Per l’accesso alla struttura bellinzonese quattro regole di base. Massimo 3’500 persone, ma non sarà necessario prenotare il proprio posto

È arrivato il momento di preparare il costume: da sabato 27 giugno alle 9 apre infatti il Bagno pubblico di Bellinzona. Preso atto delle ultime disposizioni emanate a livello federale, sarà necessario attenersi ad alcune regole piuttosto semplici, che non comportano particolari problemi organizzativi. Nessun bisogno di prenotare il proprio accesso e nemmeno dare il proprio contatto per la tracciabilità, per intenderci, ma un appello alla responsabilità individuale di tutti gli utenti. Alla cassa situata all'entrata bisogna rispettare le indicazioni a terra in modo da mantenere una distanza consona da eventuali altre persone in attesa di entrare. Poi, una volta varcata la soglia, un cartellone spiega dove sono gli spogliatoi (solo due, uno per uomini e uno per donne, sono utilizzabili) e riassume le quattro regole di base, che ci illustra il direttore dell'Ente Sport Andrea Laffranchini: "Mantenere una distanza di due metri in vasca, mantenere la stessa distanza sul prato e nelle zone di riposo, doccia obbligatoria prima di entrare in piscina e seguire le misure emanate da GastroSuisse nell'area del ristorante".

Il limite di persone che possono accedere contemporaneamente, come già paventato nelle scorse settimane, è di 3'500 persone, ma stando alle misure federali non è necessario né avere un numero massimo di bagnanti in vasca (vale come detto la distanza sociale) né garantire la tracciabilità degli utenti. Le misure valide da ieri sono in effetti meno restrittive, aggiunge Laffranchini, spiegando di aver comunque deciso di mantenere la distanza di 2 metri per maggior precauzione rispetto all'1,5 metri raccomandato da Berna. In ogni caso, aggiunge, "la situazione verrà monitorata e ci riserveremo la possibilità di effettuare dei correttivi qualora fossero necessari".

L'attesa apertura del Bagno pubblico giunge al termine di intense settimane di preparazione della struttura comunale protagonista di importanti lavori di ristrutturazione (che hanno subito uno stop quando i cantieri erano tutti sospesi a causa del Coronavirus). Laffranchini sottolinea che anche i prossimi giorni sono decisivi. È in corso il riempimento delle vasche e dovrà essere collaudato il nuovo impianto per il cloro. Per andare incontro agli utenti sono state ritoccate verso il basso anche le tariffe degli abbonamenti stagionali e chi ne fosse già provvisto si è visto estendere la durata. Indicazioni dettagliate sul sito di Bellinzona Sport.

Guarda le 2 immagini
© Regiopress, All rights reserved