bellinzona-aiuti-economici-anche-per-le-societa-anonime
08.06.2020 - 14:50
Aggiornamento : 15:09

Bellinzona, aiuti economici anche per le società anonime

Accolte le richieste della commissione della gestione che chiedeva di estendere i prestiti alle società per azioni e prolungare, per tutte le aziende, il termine per farne richiesta.

Aiuti economici anche per le società anonime ed estensione del termine per la richiesta per ditte individuali, società semplici, società in nome collettivo, società a garanzia limitata con domicilio, sede o succursale in Città. Il Municipio di Bellinzona ha dato seguito alle richieste contenute nella relazione delle Commissione della gestione concernente il messaggio municipale - approvato dal Consiglio comunale nella seduta extra muros di Sementina del 25 maggio - riguardante la costituzione di un fondo di un milione di franchi denominato “Aiuto d’emergenza all’economia locale” per l’erogazione di prestiti a tasso zero da restituire entro 36 mesi. Dando seguito ai suggerimenti delle gestione, il Municipio ha stabilito che anche le società per azioni potranno dunque presentare un’istanza volta all’ottenimento di un prestito comunale fino a 10mila franchi. Inoltre, per tutte le ditte, si è deciso di posticipare al 31 luglio il termine per la richiesta del prestito comunale (inizialmente previsto fino al 31 maggio). 

Nel comunicato diramato, il Municipio ricorda che i prestiti vengono concessi per permettere ai beneficiari di far fronte a spese improrogabili. Il fondo agisce in modo sussidiario rispetto alle misure adottate da Confederazione e Cantone: gli interessati sono invitati innanzitutto a far capo a tali aiuti e solo successivamente si valutano ulteriori scoperti da coprire con il prestito comunale. La procedura per l’ottenimento del prestito senza interessi, le condizioni nel dettaglio come pure il formulario si trovano sul link www.bellinzona.ch/sostegnoPMI.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved