il-consiglio-comunale-di-bellinzona-si-riunisce-in-palestra
Non così; più distanti (Ti-Press)
14.05.2020 - 15:33
Aggiornamento : 15.05.2020 - 15:31

Il Consiglio comunale di Bellinzona si riunisce in palestra

Non a Palazzo Civico bensì al Ciossetto di Sementina per garantire il corretto distanziamento

Si terrà alla presenza dei consiglieri comunali e sarà come di consueto aperta al pubblico (anche se con posti limitati) la prossima seduta del legislativo di Bellinzona, la prima dopo il diffondersi del coronavirus alle nostre latitudini. Ma per mantenere le distanze sociali non avrà luogo a Palazzo civico. Il posto scelto per la seduta è infatti la palestra del Centro Ciossetto di Sementina. Molti i temi all'ordine del giorno lunedì 25 maggio alle 20 (e in caso di necessità anche la sera successiva), tra cui il messaggio sul fondo d'emergenza per i commerci cittadini, il credito per la prossima tappa di restauro del Bagno pubblico, quello per gli interventi alla sala del Consiglio comunale, il credio quadro per i parco giochi e l'investimento per eliminare le barriere architettoniche in alcuni luoghi pubblici, tra cui Palazzo civico e la chiesa Collegiata.

Accolte le richieste dei capigruppo: rimandati 3 messaggi

Sono dunque state accolte le richieste formulate dai quattro capigruppo in Consiglio comunale. In particolare Paolo Locatelli (Ppd) chiedeva assieme a Fabio Käppeli (Plr), Lelia Guscio (Lega/Udc) e Renato Züger (Unità di Sinistra) la sospensione temporanea di tre messaggi municipali: quello per la fase 2 del Parco urbano, quello per la realizzazione del Café du Parc, nonché la richiesta di credito per l'acquisto dell'ex ospedale a Ravecchia. Messaggi "da riprendere non appena saranno date le condizioni per un'analisi completa e obiettiva". Per quanto riguarda la presenza di naturalizzandi durante la seduta del Cc che si terrà extra muros il 25 maggio al Ciossetto sono giunte dal presidente del Cc Davide Pedrioli rassicurazioni sul fatto che lo spazio di 1000 metri quadrati delle due palestre non pone problemi nel rispettare le distanze sociali.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved