a-biasca-mozione-ppd-per-chiedere-aiuti-al-comune
Ti-Press
30.03.2020 - 12:20

A Biasca mozione Ppd per chiedere aiuti al Comune

Viene sollecitato un intervento urgente per dare una mano ad aziende, associazioni e popolazione in difficoltà a causa della pandemia

Istituire un gruppo di lavoro per valutare e decidere delle misure finanziarie a sostegno dell'economia nel Comune di Biasca. A chiederlo, attraverso una mozione inoltrata al Municipio, è il gruppo Ppd in Consiglio comunale, preoccupato per le conseguenze che la situazione di emergenza sanitaria possa avere a livello locale. Da qui l'urgenza di stanziare un "credito adeguato" attraverso misure finanziarie "puntuali e massicce". La proposta prevede che il gruppo di lavoro sia composto da rappresentanti dei partiti, delle liste civiche, del Municipio, di associazione e realtà economiche attive sul territorio, nonché dei sindacati.

Nella mozione firmata dal capogruppo Ppd Dalibor Gottardi viene sottolineato come la politica locale debba reagire alla situazione venutasi a creare con l'espandersi del coronavirus in modo da tendere immediatamente una mano alle aziende, alle associazioni e alla popolazione. "Le direttive cantonali e federali impongono - per giuste ragioni sanitarie - la chiusura delle attività economiche ritenute non indispensabili", si legge nella mozione, "tuttavia le imprese - spesso a conduzione famigliare - devono comunque far fronte a dei costi fissi. La sopravvivenza di queste realtà imprenditoriali è fondamentale per tutto il tessuto socio-economico del nostro Comune, e un'eventuale loro chiusura avrà ripercussioni gravi".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved