Claudio Menghetti (foto tratta dal sito del Comune)
Bellinzonese
24.01.2020 - 07:440
Aggiornamento : 08:56

Ad Arbedo-Castione via Menghetti dalla lista Lega/Udc

Il municipale uscente, sempre dichiaratosi indipendente, è stato escluso. Fra le ipotesi alternative, una sua candidatura in una lista civica

Chi parla di Municipio fotocopia per Arbedo-Castione in occasione delle prossime elezioni comunali del 5 aprile, dovrà probabilmente ricredersi. Infatti, come risulta alla 'Regione', una sorpresa si sta palesando in queste ore sul fronte Lega e Udc, nei cui vertici locali è maturata la convinzione che in lista non debbano esserci esponenti indipendenti. Motivo: remerebbero contro. Perciò resterebbe escluso dalla rosa di candidati (il condizionale è d'obbligo, sebbene vi sia quasi la certezza) il municipale uscente Claudio Menghetti, sempre dichiaratosi indipendente e come tale entrato in Municipio la prima volta nel 2016 quando la formazione Lega/Ind. raggiunse l'11,47% dei voti di lista (in quell'occasione l'Udc non faceva parte della partita). Quattro anni prima, nel 2012, l'obiettivo della lista Lega/Udc/Ind. non era invece riuscito rimanendo al palo (6,93%) con zero municipali. Cosa potranno ora fare gli indipendenti esclusi non è dato sapere; fra le ipotesi figura la presentazione di una lista civica. Nella quale potrebbe figurare (ma anche qui il condizionale è d'obbligo) anche l'attuale capogruppo Lega/Ind. Alberto Dellamora, membro della Commissione gestione, in passato già presidente del Legislativo locale e un anno fa candidato per la Lega al Gran Consiglio. Dal canto loro Lega e Udc sveleranno i nomi dei candidati lunedì prossimo, 27 gennaio, allo scadere del termine ultimo per la presentazione delle liste.

Continuità nel Plr, una rinuncia nel Ppd

Tutto questo mentre in casa Plr si è deciso per la continuità ricandidando il sindaco Luigi Decarli, il vicesindaco Pier Gazzoli e i municipali Renzo Bollini (in passato già sindaco, scalzato nel 2008 da Decarli) e Nicola Lanfranchi; con loro in lista Christian Loss (capogruppo Plr in Consiglio comunale), Linda Devittori, Mattia Dellatorre e Pier Luigi Gervasoni.  Novità invece sul fronte Ppd dove l'uscente Roberto Ferretti non figura in lista dopo essere entrato nell'Esecutivo solo quattro anni or sono superando di poco l'allora uscente Mario Genini (oggi consigliere comunale) il cui nome è stato ora inserito dall'assemblea nella rosa di candidati per il Municipio insieme a quelli di Giovanni Brandino, Fabrizio Monaci, Danilo Ruggirello ed Enrico Santinelli

© Regiopress, All rights reserved