Bellinzonese
20.01.2020 - 22:050

Comunali 2020: il Plr di Bellinzona vuole confermare i tre seggi

L'assemblea sezionale ha ratificato le liste. Per il Municipio corrono gli uscenti Gianini e Paglia con Bison, Cordasco, Käppeli, Mossi Nembrini e Zaharulko

Con un uscente che per motivi personali e professionali non si ricandida – il vice sindaco Andrea Bersani, come annunciato ad aprile dell'anno scorso – significa che per il Plr di Bellinzona le elezioni comunali 2020 porteranno di sicuro con sé aria di cambiamento. Su chi potrà prendere il suo posto non sono emerse sorprese stasera nell’aula magna della Scuola arti e mestieri, dove l’assemblea sezionale ha confermato la lista annuciata poco prima di Natale. Mentre gli altri due uscenti Simone Gianini e Christian Paglia intendono riconfermare il risultato ottenuto durante le prime elezioni della Bellinzona aggregata (ad aprile 2017) a giocarsi il terzo seggio che la sezione ha ribadito di voler difendere ci sono il già sindaco di Claro Renato Bison (classe 1969, direttore della Business Unit elettrotecnica della Af Toscano Sa), Maria Cordasco (1968, impiegata all’Ufficio per lo sviluppo economico del Dfe), il capogruppo in Consiglio comunale Fabio Käppeli (del 1995, studente di Master in Legge), Maura Mossi Nembrini (del 1969, direttrice Ufficio tecnico e azienda acqua potabile Comune di Biasca) e Nicola Zaharulko (nato nel 1981, docente e membro del Consiglio di direzione al Centro professionale tecnico di Bellinzona).

I 13 impegni del Plr cittadino

Sono 13 in particolare i temi su cui il partito intende puntare per la prossima legislatura, come sottolineato dal presidente sezionale Marco Nobile. Per quanto riguarda la qualità di vita e l’ambiente si citano il parco fluviale da Gudo a Moleno, anticipare la realizzazione della circonvallazione ferroviaria, ridurre l’impatto fonico dell’A2, il trasporto pubblico e le piste ciclabili in tutti i quartieri. Per promuovere la crescita economica la Sezione punterà su un’ulteriore valorizzazione dell’offerta turistica, una promozione attiva con supporto alle aziende, fiscalità attrattiva e parcheggi nei pressi dei commerci locali. Infine per rendere la Città più viva ed efficiente il Plr cittadino s’impegna a semplificare le pratiche amministrative, portare servizi capillari e parchi gioco moderni, realizzare nuove strutture per gli anziani, investire nelle infrastrutture scolastiche, sportive e di svago e garantire ancor più sicurezza stradale per i bambini.

© Regiopress, All rights reserved