bellinzona-virus-mette-ko-la-posta-elettronica-della-citta
Bellinzonese
29.10.2019 - 10:540
Aggiornamento : 11:24

Bellinzona, virus mette ko la posta elettronica della Città

Violati i numerosi sistemi di sicurezza della rete informatica comunale. I collaboratori invitati a visionare le regole emanate dalla Confederazione

a cura de laRegione

Venerdì scorso un nuovo virus “particolarmente aggressivo” è riuscito a penetrare i numerosi sistemi di sicurezza della rete informatica della Città di Bellinzona e ha attaccato il sistema di posta elettronica. L’attacco – stando a una comunicazione interna inviata a tutti i collaboratori dotati di posta elettronica – è stato bloccato ma vi sono stati dei danni (un computer fuori uso, perdita dei dati memorizzativi) oltre che per alcuni collaboratori il recapito ripetitivo di mail pericolose. Attacchi di virus, Malware, Spam & Co. “sono all’ordine del giorno e malgrado tutti gli strumenti di sicurezza a disposizione non si riesce ad avere una garanzia di protezione al 100% perché una componente del rischio è costituita dal comportamento umano”, viene rimarcato nella mail. Perciò “invitiamo tutti i collaboratori che lavorano con i computer dell’amministrazione a visionare le importanti regole di comportamento emanate dalla Confederazione in ambito di sicurezza informatica al link: www.melani.admin.ch/melani/it/home/schuetzen/verhaltensregeln.html”. Oltre ai provvedimenti tecnici (es. firewall, aggiornamenti software, software antivirus, ecc.), per incrementare la sicurezza del computer e quindi di tutta la rete e dei dati della Città “è d'importanza decisiva il comportamento di ogni singolo utente”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved