Regione
Bellinzonese
17.09.2019 - 11:170
Aggiornamento : 15:10

Il mistero del furgone rosso (inglese) posteggiato a Claro

È lì fermo da mesi e la Polizia comunale sta cercando di capire chi sia il proprietario. Qualcuno sa qualcosa?

È targato Gran Bretagna ed è parcheggiato sotto un albero nei parcheggi del campo di calcio di Claro. E fin qui nulla di strano, essendo la zona parecchio frequentata da escursionisti che vanno alla scoperta della zona golenare o della campagna. A destare curiosità e anche un po' di preoccupazione è la durata della sosta: il veicolo sarebbe infatti fermo qui da almeno un paio di mesi. Chi è il proprietario? Dove si trova? Ha avuto un malore? È fuggito?

Domande a cui potrebbe trovare risposta la Polizia comunale di Bellinzona. Come sottolinea da noi contattato il comandante Ivano Beltraminelli, negli scorsi giorni sono scattate le verifiche atte a fare chiarezza su chi sia il proprietario del furgone rosso. La PolCom ha preso contatto con l'Inghilterra ma ci vorrà del tempo per avere delle risposte e per ora il mistero rimane. Dalle foto giunte in redazione emerge che la marca del furgone – che sembra abbastanza datato – è Ldv Maxus. Si possono inoltre intravedere delle scritte ormai tolte o consumate dal tempo di una ditta di lavori idraulici con sede a Sutton Coldfield, nei pressi di Birmingham, in Inghilterra. Qualcuno ha forse qualche informazione in più?

Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved