28.07.2019 - 17:54
Aggiornamento: 20:17

Bellinzona, prende forma la nuova passerella alla stazione Ffs

Nelle scorse settimana sono state posate le due campate e le torrette per gli ascensori. La struttura, che sarà pronta a dicembre, favorirà un accesso pratico alla stazione

a cura de laRegione
bellinzona-prende-forma-la-nuova-passerella-alla-stazione-ffs
Il volto della nuova struttura pedonale
+3

Continuano i lavori per la realizzazione della nuova passerella della stazione Ffs di Bellinzona: in giugno sono state posate le torrette degli ascensori, mentre nei fine settimana del 14-15 e del 21-22 luglio si è proceduto all’installazione delle due campate. Nelle prossime settimane – comunicano le Ffs – seguiranno le scale. I lavori, cominciati lo scorso mese di marzo, termineranno a dicembre quando la struttura sarà resa agibile. Lunga circa 35 metri e larga 6 metri, la passerella è composta a telaio in acciaio, con colonne e vetri di sicurezza ai lati alti due metri. Collega i tre marciapiedi ed è anche l’accesso più pratico verso i binari per chi arriva in stazione con l’automobile, poiché si trova all’altezza del nuovo P+Rail. “Grazie ai tre lift (uno per ogni marciapiede) e alle tre rampe di scale – indicano le Ffs –, migliora l’accessibilità alla stazione e ne aumenta l’attrattività, in particolare per le persone con mobilità ridotta, le famiglie con bambini o per chi viaggia con le valige. Il nuovo manufatto è conforme alla Legge federale sull'eliminazione di svantaggi nei confronti dei disabili”. L’investimento, integralmente a carico delle Ffs, ammonta a circa 4,2 milioni di franchi.  

Clicca per vedere il video timelapse del cantiere

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved