Ti-Press
Bellinzonese
26.05.2019 - 18:570

Sparite 14 galline da un'azienda di Camorino

È successo nottetempo tra venerdì e sabato. Il proprietario lancia un appello a chi avesse notato dei movimenti sospetti

Erano in 15 e ora ne è rimasta solo una, che forse si è salvata perché è riuscita a nascondersi. Ignota invece la sorta toccata alle sue compagnie di pollaio. La vicenda è curiosa ed è ancora avvolta nel mistero. Tutto è successo nella notte tra venerdì e sabato: la sera attorno alle 20 Silvio Rossi – proprietario di un'azienda agricola situata in via Campagna a Camorino – ha fatto entrare le sue galline rossastre nella casetta in cui erano solite trascorrere la notte. La mattina dopo attorno alle 7 la sorpresa: 14 erano sparite.

Il proprietario si è subito rivolto alla Polizia cantonale per una segnalazione che domani intende concretizzare in una denuncia contro ignoti. Il sospetto iniziale che qualcuno le abbia rubate per mangiarle è messo in dubbio dal fatto che sono spariti anche i secchi contenenti il mangime per gli animali: i ladri potrebbero aver avuto l'intenzione di allevarle. Rossi, che abita a pochi metri dal pollaio, non ha sentito alcun rumore sospetto nel corso della notte. L'area, sottolinea segnalando l'accaduto al nostro giornale, non era però chiusa a chiave e chi si è introdotto non ha dunque scassato alcuna serratura.

L'appello dell'uomo è di contattarlo allo 091 857 10 77 nel caso di informazioni utili al ritrovamento o a chiarire l'anomala sparizione, non tanto per il valore delle galline che non supera i 500 franchi – sottolinea Rossi – ma per cercare giustizia.

 

Tags
galline
proprietario
notte
azienda
rossi
camorino
© Regiopress, All rights reserved