laRegione
Nuovo abbonamento
Bellinzonese
24.04.2019 - 12:310
Aggiornamento : 13:29

Riviera: Ulda Decristophoris in Municipio al posto di De Rosa

Il primo subentrante del Ppd ha rinunciato a entrare nell'Esecutivo dopo la partenza del neo eletto consigliere di Stato. Chi sarà il nuovo sindaco?

Sarà la popolare-democratica Ulda Decristophoris, attuale consigliera comunale, a subentrare nel Municipio di Riviera all'ex sindaco Raffaele De Rosa eletto il 7 aprile nuovo consigliere di Stato. La disponibilità ad assumere la carica nell'Esecutivo è stata formalizzata dalla 41enne negli scorsi giorni e la cerimonia di dichiarazione alle leggi e alla Costituzione potrebbe tenersi lunedì 6 maggio davanti al giudice di pace. Ulda Decristophoris, seconda subentrante, si è messa a disposizione dopo la rinuncia del primo subentrante Ppd, Bixio Biasca, domiciliato nella frazione di Prosito, che ha preferito rimanere in Consiglio comunale. Di professione direttrice dell'Istituto scolastico comunale di Cadenazzo, Ulda Decristophoris è la prima donna a entrare nel Municipio del Comune nato nel 2017 dall'aggregazione di Lodrino, Iragna, Osogna e Cresciano, quest'ultimo suo quartiere di domicilio. Ora, chi assumerà la carica di sindaco durante l'ultimo anno (scarso) di legislatura? La procedura prevede che il Municipio durante la sua prossima seduta al completo fissi la data per l'elezione (indicativamente inizio-metà giugno). Qualora rientrasse una sola candidatura, l'elezione sarebbe tacita. In caso di due o più candidature, la popolazione verrebbe chiamata alle urne. In quel caso, se nessuno dei candidati ottenesse più del 50% dei voti richiesto per legge, verrebbe fissata una data per il voto di ballottaggio da cui, con maggioranza semplice, scaturirebbe il nuovo sindaco. L'attuale vice, il liberale-radicale Alberto Pellanda, già sindaco di Osogna, interpellato dalla 'Regione' si dichiara disposto a mettersi in gioco. Si attende una decisione della sezione Ppd ed eventualmente anche delle altre forze politiche (Ps e Lega).

© Regiopress, All rights reserved