Bellinzonese
11.02.2019 - 14:580

Situazione di degrado nel 'palazzo della vergogna'

Siringhe, spazzatura e topi in via Maderno 3 a Bellinzona, nello stabile già oggetto di diversi interventi di Polizia

Spazzatura, sporcizia, topi, siringhe, preservativi, termosifoni spenti. È quanto si può trovare in alcuni appartamenti lasciati vuoti all'interno del 'palazzo della vergogna' di via Maderno 3 a Bellinzona. Una situazione a dir poco sconcertante. Il palazzo è già stato oggetto di diversi interventi di Polizia, e ora gli inquilini sono senza riscaldamento da cinque giorni. Come anticipato da tio/20 minuti, i lavori di sistemazione annunciati e promessi dai proprietari dello stabile si fanno attendere. Nel frattempo, in questi giorni di freddo invernale, l'impianto di riscaldamento è fuori uso (da mercoledì), costringendo gli abitanti – tra i quali una famiglia con bambini – ad adottare soluzioni alternative estreme, come tener acceso il forno della cucina e riscaldare l'acqua sui fornelli a gas. 

 

Tags
palazzo
inquilini
riscaldamento
inquilini senza
vergogna
inquilini senza riscaldamento
senza riscaldamento
© Regiopress, All rights reserved