Ajoie
Visp
19:45
 
Ajoie
LNB
0 - 0
19:45
Visp
Ultimo aggiornamento: 14.11.2018 19:03
Bellinzonese
21.06.2018 - 06:000

La pallamano approda in Ticino

Ecco a Bellinzona la prima associazione che per farsi conoscere organizza un torneo domenica 24 giugno

Uno sport in cui non ci sono numeri uno, nel quale tutti i giocatori danno il proprio contributo per la squadra e non per sé stessi. Una disciplina nella quale tutti si aiutano e ognuno viene coinvolto. Sono i motivi che riempono d’entusiasmo Antonio Marano quando ci parla della pallamano e della nuova associazione da lui recentemente costituita. Nella sua squadra ‘Pallamano Ticino’ nata a Bellinzona, giocano una decina di bambini e ragazzi dagli 8 ai 13 anni, di diverse nazionalità, dai Balcani all’Africa.
Le differenze culturali sono una ricchezza e tutti trovano spazio in un campo da gioco che unisce invece di dividere. «Mi piace perché è uno sport di gruppo e c’è il massimo rispetto tra compagni di squadra e avversari. Tutti possono partecipare e tutti possono dire la propria. Ognuno ha bisogno dell’altro, non è uno sport individuale», rileva.

Marano in gioventù, quando viveva in Italia, praticava pallamano ad alti livelli. Una volta giunto in Ticino voleva continuare a coltivare la sua passione. Nonostante lo sport sia diffuso sia in Italia che oltre Gottardo «in Ticino ho scoperto che non c’erano né squadre né associazioni». A quel punto, all’inizio dell’anno scolastico Marano ha cominciato a proporre dei doposcuola alle Elementari delle Semine e alle Scuole Nord di Bellinzona. «Ho riscontrato grande entusiasmo, una ventina i bambini interessati che si sono iscritti ai corsi. Per il futuro spero di formare una squadra anche di ragazzi più grandi, dai 13 in su», ci spiega l’allenatore.

Negli scorsi mesi, prima che nascesse l’associazione, Marano ha preso contatto con un rappresentante della Federazione italiana di pallamano con cui è nata una collaborazione. «Abbiamo avuto la possibilità di iscrivere i ragazzi ticinesi ad alcuni tornei giovanili in Lombardia. Un’esperienza che è stata molto apprezzata», afferma. Da settimana scorsa l’associazione è diventata partner ufficiale della Federazione svizzera di pallamano.

Serve una palestra

L’associazione è ora alla ricerca di una palestra dove allenarsi. «Abbiamo inoltrato richiesta al Municipio per una struttura idonea, ora siamo in attesa», spiega Marano. Finora gli allenamenti venivano svolti nella palestra della Società federale di ginnastica di Bellinzona. «Abbiamo però dovuto improvvisare perché sul pavimento non ci sono le linee di demarcazione del campo di pallamano, e inoltre mancano le porte, quindi usavamo dei paletti e ci siamo arrangiati come abbiamo potuto», spiega l’allenatore.

Il primo evento in Città

Per farsi conoscere, la neonata associazione organizzerà un torneo a Bellinzona. L’appuntamento è domenica 24 giugno, dalle 9 e per tutto il giorno. Le partite si svolgeranno nella palestra delle Scuole medie 1 di Bellinzona (per gli under 11) e nell’adiacente campo all’esterno (squadre under 13). «Parteciperanno un centinaio di bambini che verranno dall’Italia, per un totale di undici squadre», rileva. Per questo torneo l’associazione si appoggerà alla manifestazione BelliEstate, che metterà a disposizione il palco per le premiazioni e lo schermo per mostrare le immagini delle partite del torneo. Entro fine anno Marano prevede di organizzare un altro torneo, e l’auspicio è che vi partecipino anche squadre dalla Svizzera interna.

Potrebbe interessarti anche
Tags
pallamano
marano
associazione
bellinzona
ticino
torneo
sport
squadre
palestra
squadra
© Regiopress, All rights reserved