Il progetto elaborato da 'Roveredo Viva'
Roveredo
06.11.2017 - 09:000

Roveredo, il Municipio respinge la petizione 'Un cher per Rorè'

“Le procedure in corso sono legittime e conformi alla volontà popolare”. Rendere edificabile parte del comparto centrale “è frutto di una decisione presa dalla popolazione, oltre che di anni di studi e la conseguenza di diversi accordi con Cantone e Confederazione”. Pollice verso del Municipio, guidato dal sindaco Alessandro Manzoni, alla petizione sottoscritta da 507 persone (di cui 415 con diritto di voto) e lanciata dal movimento ‘Un cher per Rorè’ (un cuore per Roveredo) che l’ha depositata il 18 settembre chiedendo la sospensione delle trattative in corso fra Comune e Alfred Müller Ag di Camorino, volte a trovare un accordo per la ricucitura del paese dopo lo smantellamento dell’A13. Petizione che propone la realizzazione di una piazza libera dal traffico con spazi verdi e...

Potrebbe interessarti anche
Tags
petizione
rorè
roveredo
municipio
© Regiopress, All rights reserved