Bellinzona
24.11.2016 - 15:21
Aggiornamento: 11.12.2017 - 18:17

Coalizione Mps-Verdi alle elezioni della Nuova Bellinzona?

a cura de laRegione
coalizione-mps-verdi-alle-elezioni-della-nuova-bellinzona
Gabriele Putzu
Giuseppe Sergi e Matteo Pronzini dell'Mps

Ci sarà anche il Movimento per il socialismo (Mps), attualmente non presente negli organi politici di Bellinzona, alle elezioni del 2 aprile 2017 per il Comune aggregato. Lo ha reso noto lo stesso Mps oggi con un comunicato stampa. L'Mps non correrà da solo ma ha chiesto ai Verdi di costituire liste comune e, si precisa, non è escluso "l’allargamento ad altre persone e forze politiche che si sono mosse in una prospettiva di opposizione nel corso della legislatura appena trascorsa e non abbiano fatto parte, in modo diretto o indiretto, della maggioranza municipale". L'Mps ricorda il proprio impegno negli ultimi due anni in importanti campagne con epicentro nel Bellinzonese, "quella relativa alla politica sanitaria e ospedaliera, quella per la difesa delle Officine e quella relativa alla lotta contro il dumping salariale e sociale".

"È inoltre a Bellinzona – continua il comunicato – che, per ragioni storico-sociali, l’Mps ha avuto ed ha la sua maggiore inserzione sociale. Ed è qui che ha condotto negli ultimi quindici anni, oltre a quelle qui sopra richiamate, anche altre importanti battaglie: pensiamo ai due referendum che hanno mantenuto in mani pubbliche le aziende municipalizzate di Bellinzona, nelle quale i militanti dell’Mps hanno svolto un ruolo assolutamente decisivo".

Di più se ne saprà nel corso del mese di dicembre, quando è prevista una nuova assemblea cantonale del movimento politico che prenderà le decisioni definitive sulle forme e le modalità della partecipazione.

© Regiopress, All rights reserved