simpatie-naziste
Il gruppo Ticino Skihead al forte Mondascia di Biasca
Archivio
20.07.2015 - 06:400
Aggiornamento : 11.12.2017 - 18:13

Simpatie naziste

Teste rasate, voglia di fare branco, di difendere il proprio territorio, che può essere anche il bar del paese, dove entra solo chi la pensa come il branco, che lo occupa. È la filosofia del gruppo skinhead Tre Valli, una dozzina di ragazzotti, teste rasate. Tra loro anche qualche apprendista, ragazzi che di giorno imparano a fare l’elettricista o il cuoco, e la sera indossano la loro ‘divisa’. A Biasca hanno il loro ritrovo, ascoltano gruppi nazirock. Sulle magliette hanno la scritta ‘Defend Ticino’ o ‘Skinheads Tre Valli’, sui giubbotti neri hanno due fulmini che (chissà se lo sanno) rappresentano il logo delle SS; sulla pelle, qualcuno ha tatuati vari simboli anche di ispirazione nazista. Qualche tempo fa, da Biasca trasmetteva online la radio ‘Onda nera’, legata a Casa Pound (il...

© Regiopress, All rights reserved