laRegione
Filtra per

Regione Luganese Italia Bellinzonese Mendrisiotto
Categoria Teatro Musica Appuntamenti Arte Sport Musei
Soloconmedea
Teatro Foce, Lugano
20.30

Biglietti acquistabili dal 20 ottobre unicamente attraverso biglietteria.ch.
Non ci sarà la cassa serale. 
Per assistere agli spettacoli è richiesto l'uso della mascherina.
Le tessere che danno diritto alle scontistiche, verranno controllate all’ingresso.

 

TEATRO FOCE
VEN 21.12 
20:30

Rassegna HOME - Soloinscena

SOLOcon MEDEA

e.s. teatro

Recital da Euripide
Adattamento e interpretazione: Emanuele Santoro
Produzione: e.s.teatro Lugano

 

"Capisco quali dolori dovrò sostenere, ma più forte dei miei propositi è la passione" (Medea)
Medea è una delle tragedie greche più famose e rappresentate, e uno dei personaggi più estremi e coinvolgenti del teatro di tutti i tempi. È il dramma di un amore assoluto che si trasforma, per il tradimento di Giasone, in feroce odio e desiderio di vendetta. La più devastante delle vendette: l'assassinio dei propri figli. Medea è un personaggio vero, umano, folle, e la sua è una storia drammaticamente attuale che pone delle domande cui è difficile trovare una risposta che abbia senso.
"Qualsiasi mortale sopporti bene le cose che accadono, mi sembra esser il migliore in saggezza" (Euripide).

 

Durante lo spettacolo è obbligatorio indossare la mascherina.

LuogoTeatro Foce
Indirizzo / ViaLugano
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
IO PINOCCHIO
Teatro Foce, Lugano
18.00

Biglietti acquistabili dal 20 ottobre unicamente attraverso biglietteria.ch.
Non ci sarà la cassa serale. 
Per assistere agli spettacoli è richiesto l'uso della mascherina.
Le tessere che danno diritto alle scontistiche, verranno controllate all’ingresso.

 

TEATRO FOCE
VEN 18.12 E SAB 19.12
20:30
DOM 21.12
18:00

Rassegna HOME 

IO PINOCCHIO 

TEATRI DANZABILE
Ideazione: Emanuel Rosenberg, Daniele Zanella
Parole: Daniele Zanella
Regia: Emanuel Rosenberg
Creazione e interpretazione: Viviana Gysin, Daniele Zanella, Cristiana Zenari
Musica: Brian Quinn
Voce off: Antonello Cecchinato
Collaborazione: Laura Cantù
Disegno luci: Marco Oliani
Costumi: Laura Pennisi
Fondale: Gigi Boccadamo
Grafica: Ursula Bucher
Ringraziamo: Teatro Pan

Lo spettacolo si basa sugli scritti di Daniele Zanella. L’autore e attore ha ripercorso “Pinocchio” di Carlo Collodi e lo ha rivisitato in una dimensione autobiografica, legata al suo vissuto di bambino cresciuto negli istituti per persone con difficoltà di apprendimento. Le parole di Daniele nascono dalla necessità di raccontare un ambiente spesso sconosciuto e la malinconia del mondo degli altri. Nel suo testo, appaiono educatori vissuti come dei Mangiafuoco, severi e benevoli; compagni come il Gatto e Volpe, perfidi e ingannevoli, oppure come Lucignolo, complici e maliziosi. Si tratta di un lavoro che vuole parlare di inquadrature e regole che limitano l’essere e che rivendica il diritto di crescere e di scoprire la propria identità, a prescindere da qualsiasi “diversità”.

Età: dai 12 anni

Durata: 1h

Durante lo spettacolo è obbligatorio indossare la mascherina.

LuogoTeatro Foce
Indirizzo / ViaLugano
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Sir András Schiff, pianoforte
Lac, Lugano
17.00

Sir András Schiff è conosciuto in tutto il mondo come pianista, direttore d’orchestra e pedagogo. Sia i critici musicali sia il pubblico continuano a essere ispirati dall’approccio magistrale e intellettuale che egli porta a ogni sua nuova interpretazione. Schiff si conferma sempre di più come l’erede di una tradizione espressiva di area mitteleuropea che fa capo ai nomi mitici di Backhaus, Kempff, Serkin, soprattutto quando si presenta con un impaginato come quello scelto per questo concerto. Imperniato sui capisaldi della storia della musica germanica, il programma è anche un percorso che tocca i nomi fondamentali della sua carriera di pianista, brani che Schiff sceglie sempre con grande cura, e non sfugge in questo caso la scelta delle tonalità che li lega tra loro. Del Bach di András Schiff si è detto tutto il possibile e non è un caso che il pianista parta proprio dal suo nome. Delle sonate beethoveniane ha detto “Per me queste sonate sono il viaggio più stupendo. Danno un quadro completo di come Beethoven si è sviluppato attraverso la sua vita creativa”. Infine Haydn e Schubert, gli estremi capolavori di autori che fecero grande la scuola viennese di fine Settecento e inizio Ottocento, nelle mani di uno dei suoi più grandi studiosi e interpreti.

 

LuogoLac
Indirizzo / ViaPiazza Bernardino Luini 6, Lugano
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
C'era una volta un robot
L'ideatorio, Cadro
15.15

Pensate a una storia. Una bella storia. Provate a raccontarla ai vostri amici, magari su un palco, disegnate i costumi, la scenografia, scrivete i dialoghi, proprio come a teatro. E adesso immaginate che i vostri attori siano piccoli robot a cui dovete insegnare tutto, ma proprio tutto. In un lavoro di squadra, a partire da elementi base di programmazione, potrete inventare una storia e metterla in scena grazie al piccolo robot Thymio: trasformerete piccoli e inespressivi automi a due ruote in divertenti e colorati attori robot. L’attività si svolge a postazioni. Ogni postazione include un robot Thymio e il relativo computer per gestirlo.

Prenotazione obbligatoria.

LuogoL'ideatorio
Indirizzo / ViaPiazza del municipio, Cadro
Prezzo5 CHF
EtàPer famiglie
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Pompei e Villa dei Misteri
Scavi di Pompei, Pompei Scavi
20.00

La visita guidata agli scavi di Pompei. Il tour degli Scavi di Pompei è un’esperienza unica. È come compiere un viaggio nel tempo: si respira l’atmosfera della vita nell’antichità. Quella pubblica, e soprattutto quella privata… ma un bel giorno d’estate tutto finì! L’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. seppellì Pompei sotto una coltre di cenere e lapilli. La maggior parte degli abitanti, fuggiti dalle case, trovò la morte sul litorale. I pochi rimasti, nella speranza di salvarsi nei sotterranei delle loro abitazioni, morirono asfissiati. I calchi in gesso dei loro corpi in agonia, sono la commovente testimonianza della tragedia. Scopri tutti i dettagli della nostra visita guidata agli scavi di Pompei che si concluderà con la famosa e recentemente restaurata Villa dei Misteri. Scopri tutti i dettagli della nostra visita guidata agli scavi di Pompei e richiedi un preventivo con le nostre guide turistiche esperte
Durata +2 ore circa
Appuntamento piazza ESEDRA presso porta Marina inferiore
Tutti i giorni partenze ore 10.00
Info e prenotazioni +39 081 5499953 - 3357851710
Richiedi il preventivo a visitenapoli@gmail.it
https://www.guideturistichenapoli.it/visite-guidate-napoli/

LuogoScavi di Pompei
Indirizzo / ViaPiazze Esedra 35, Pompei Scavi
PeriodoDal 08.12.2020 al 31.12.2021
GiorniTutti i giorni
Info390815499953
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Youtube Vai al link di YouTube
Hcb Ticino Rockets - Ajoie
Raiffeisen BiascArena, Biasca
19.30

Per motivi di rintracciabilità sarà obbligatorio presentare un documento d’identità ufficiale all’entrata.

Ogni biglietto deve corrispondere al nominativo della persona che lo possiede.

Nel rispetto delle direttive emanate dalle autorità cantonali, la Raiffeisen BiascArena sarà divisa in tre settori distinti e avrà una capacità ridotta a 600 spettatori.

La stagione 2020/21 sarà una stagione particolare per i Ticino Rockets, che non dovendo preoccuparsi della retrocessione, potranno concentrarsi sull’obiettivo primario di formare giovani giocatori e permettere loro di fare il grande salto nell’hockey professionistico. Per poter riuscire in questo intento, staff tecnico e giocatori vi aspettano alla Raiffeisen BiascArena a sostenerli!

LuogoRaiffeisen BiascArena
Indirizzo / ViaBiasca
PeriodoDal 02.10.2020 al 02.10.2021
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
I disegni giovanili di Le Corbusier. 1902-1916
Teatro dell'architettura Mendrisio, Mendrisio
10.00

Da sabato 19 settembre 2020 a domenica 24 gennaio 2021 il Teatro dell'architettura Mendrisio presenta la mostra “I disegni giovanili di Le Corbusier. 1902-1916” promossa dalla Fondazione Teatro dell’architettura, con la collaborazione dell’Accademia di architettura dell’Università della Svizzera italiana a Mendrisio.

L’ampia rassegna con più di ottanta disegni originali inediti provenienti da collezioni private e pubbliche svizzere, e con numerose riproduzioni di disegni provenienti dalla Fondation Le Corbusier di Parigi, è stata organizzata in occasione della pubblicazione del primo volume del Catalogue raisonné des dessins de Le Corbusier, curato da Danièle Pauly, edito da AAM-Bruxelles in coedizione con la Fondation Le Corbusier e con il contributo della Fondazione Teatro dell'architettura di Mendrisio.

LuogoTeatro dell'architettura Mendrisio
Indirizzo / ViaVia Turconi 25 , Mendrisio
PeriodoDal 19.09.2020 al 24.01.2021
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
Info0586665968
Prezzo10 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Riapertura e nuova esposizione del Museo etnografico della Valle di Muggio
Casa Cantoni, Cabbio
14.00

Riapertura al pubblico di Casa Cantoni a Cabbio
Nuova esposizione del Museo etnografico della Valle di Muggio

Martedì 9 giugno Casa Cantoni a Cabbio riaprirà le sue porte al pubblico con la mostra permanente e la nuova esposizione temporanea Pezzi di frontiera. Geografie e immaginario del confine. Il percorso espositivo accompagnerà il visitatore in un viaggio lungo i confini geografici, culturali e immaginari partendo dalle molteplici testimonianze presenti nella Valle di Muggio e ampliando lo sguardo al Mondo.

Le novità nell’allestimento e nell’offerta didattica saranno numerose. Le mostre saranno visitabili da martedì a domenica dalle 14.00 alle 17.00. L’apertura quest’anno verrà eccezionalmente prolungata fino al 29 novembre. L’esposizione temporanea sarà presente fino al 2023.

LuogoCasa Cantoni
Indirizzo / ViaCabbio
PeriodoDal 09.06.2020 al 30.10.2022
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
Prezzo8 CHF
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
© Regiopress, All rights reserved