Sport

Oggi, 12:562017-04-28 12:56:55
Marco Maffioletti @laRegione

Benjamin Conz vicino all'Ambrì

Con l'arrivo di Reto Berra è ormai noto da tempo che il portiere Benjamin Conz deve lasciare Friborgo. Michel Volet, presidente del Gottéron, e il suo omologo Filippo Lombardi stanno...

Con l'arrivo di Reto Berra è ormai noto da tempo che il portiere Benjamin Conz deve lasciare Friborgo. Michel Volet, presidente del Gottéron, e il suo omologo Filippo Lombardi stanno discutendo a tal proposito. L'impressione è che si arriverà presto a un accordo che porterà Conz alla Valascia. Il Friborgo deve assolutamene disfarsi di uno stipendio assai importante (il contratto di Conz è ancora valido sino al 2018). L'Ambrì è praticamente l'unico club di un certo spessore alla ricerca di un portiere e quindi può "tirare" sul prezzo. È dunque probabile che il Friborgo si carichi di una parte di stipendio del 25enne o che paghi una fuoriuscita all'atleta. Quest'ultimo sarà poi libero di firmare con i biancoblù al ribasso. Conz gradirebbe la soluzione ticinese per rilanciare la carriera.

L'opzione del portiere straniero, pure al vaglio, sta ormai perdendo di peso. Il nuovo corso sopracenerino preferirebbe disporre di 4 stranieri di movimento. Inoltre, se dovesse arrivare uno straniero, Gauthier Descloux ben difficilmente giocherebbe. Il prestito del Ginevra non avrebbe più nessun senso e non gioverebbe a nessuna delle parti coinvolte. Ecco perchè, salvo sorprese, colui che affiancherà Descloux avrà il passaporto elvetico e risponderà appunto al nome di Benjamin Conz.

Oggi, 12:382017-04-28 12:38:11
@laRegione

Duca: 'Squadra con cuore e identità'

Primo tassello della ridefinizione societaria dell'Hcap, il Ds Paolo Duca ha spiegato che «vogliamo costruire una squadra con cuore e un'identità, che coniughi l'esperienza di...

Primo tassello della ridefinizione societaria dell'Hcap, il Ds Paolo Duca ha spiegato che «vogliamo costruire una squadra con cuore e un'identità, che coniughi l'esperienza di giocatori navigati, la forza di stranieri di valore e l'esuberanza di un buon numero di giovani talenti pronti a sposare la nostra filosofia. Giovani che potremmo anche pescare fuori dalla realtà cantonale. Tenacia, spensieratezza e dinamismo sono le peculiarità dei giovani che vogliamo individuare. Con Luca abbiamo un'idea di hockey condivisa, una strategia che ci ha portati ad affidare a lui la direzione tecnica della prima squadra. Ê il profilo giusto, non solo perché è “di casa”. Lo è anche e soprattutto per una questione tecnica. Ha tutti i requisiti del caso».

Oggi, 11:212017-04-28 11:21:08
@laRegione

Tolti 3 punti al Wil, ora a -4...

Tolti 3 punti al Wil, ora a -4 dal Chiasso. Grazie ai ricorsi del club, la penalità è stata perlomeno ridotta da 6 a 3 punti. Il Wil era stato sanzionato per lacune relative a versamenti di stipendi e documentazioni.

Tolti 3 punti al Wil, ora a -4 dal Chiasso. Grazie ai ricorsi del club, la penalità è stata perlomeno ridotta da 6 a 3 punti. Il Wil era stato sanzionato per lacune relative a versamenti di stipendi e documentazioni.

Oggi, 06:302017-04-28 06:30:00
Sebastiano Storelli @laRegione

'Ogni volta che brucia un fiammifero si grida all'incendio'. Nicola Bignotti cerca di rassicurare circa la situazione dell'Fc Chiasso

Che il Chiasso stia attraversando un momento delicato sia sul campo...

Che il Chiasso stia attraversando un momento delicato sia sul campo, sia nella stanza dei bottoni è cosa risaputa. Le vicissitudini societarie e finanziarie fanno da complemento a quelle sportive, per una stagione che più tormentata non poteva essere. E a pochi giorni dall’assegnazione in prima istanza delle licenze per la prossima stagione (lunedì 1° maggio), non ha certo rasserenato il clima la notizia, riportata ieri dal 'Cdt', del mancato versamento della prima rata per l’affitto dello stadio (16’500 franchi). Nicola Bignotti, direttore generale del club rossoblù, vuole però mettere i puntini sulle “i”... «Penso si stia entrando in dinamiche correnti di gestione aziendale che qualcuno vorrebbe invece far diventare straordinarie. Ogni volta che brucia un fiammifero si grida all’...

Oggi, 06:202017-04-28 06:20:00
Sabrina Melchionda @laRegione

Ticino terra di freestyle. 'Macché sport per pochi: per essere protagonisti si va in concorrenza con scuole fortissime'

«È come una famiglia». Ma non ci si faccia ingannare se da queste parti i parenti...

«È come una famiglia». Ma non ci si faccia ingannare se da queste parti i parenti stretti sono pochi, poiché sulle nevi di mezzo mondo il clan è parecchio numeroso. «Ci sono Paesi in cui il freestyle è molto popolare e praticato». Il Canada, che vanta la squadra più forte (ne ha i numeri e li combina a una cultura per questo sport diffusa e radicata); e poi gli Stati Uniti, il Giappone, la Russia e un’insospettabile Australia (dove si arriva ad avere 250 ragazzini iscritti alle gare), mentre all’orizzonte si staglia la Cina. Solo per citare le grandi potenze, con cifre di licenze da capogiro. «Negli Usa sono in 2’500 a praticare le moguls», cioè le gobbe, «in Svizzera una ventina». Un confronto impietoso in termini di bacino da cui poter attingere; eppure lo sparuto gruppo...

Ieri, 17:322017-04-27 17:32:17
@laRegione

Stefan Küng si è aggiudicato a...

Stefan Küng si è aggiudicato a Bulle la seconda tappa del Tour de Romandie, accorciata di 20 km all'inizio con la partenza spostata da Champéry a Aigle causa maltempo. Fuga a 4 sin dal via con Küng che ha battuto Grivko.

Stefan Küng si è aggiudicato a Bulle la seconda tappa del Tour de Romandie, accorciata di 20 km all'inizio con la partenza spostata da Champéry a Aigle causa maltempo. Fuga a 4 sin dal via con Küng che ha battuto Grivko.

Ieri, 17:302017-04-27 17:30:20
@laRegione

Kevin Fiala si è fratturato il...

Kevin Fiala si è fratturato il femore sinistro. L'attaccante dei Nashville Predators è stato operato. La sua stagione è ovviamente conclusa.

Kevin Fiala si è fratturato il femore sinistro. L'attaccante dei Nashville Predators è stato operato. La sua stagione è ovviamente conclusa.

Ieri, 13:422017-04-27 13:42:23
@laRegione

L'attaccante Denis Malgin si è...

L'attaccante Denis Malgin si è infortunato a un ginocchio. Al momento non si sa ancora se l'entità del danno è tale da impedirgli di partecipare al Mondiale con la Nazionale svizzera. Lo anticipa il Blick.

L'attaccante Denis Malgin si è infortunato a un ginocchio. Al momento non si sa ancora se l'entità del danno è tale da impedirgli di partecipare al Mondiale con la Nazionale svizzera. Lo anticipa il Blick.

Ieri, 12:222017-04-27 12:22:42
@laRegione

Murat Yakin resterà pure la pr...

Murat Yakin resterà pure la prossima stagione alla guida dello Sciaffusa. Il tecnico ha rinnovato il suo contratto per un ulteriore anno.

Murat Yakin resterà pure la prossima stagione alla guida dello Sciaffusa. Il tecnico ha rinnovato il suo contratto per un ulteriore anno.

Ieri, 11:532017-04-27 11:53:01
@laRegione

Il Lugano ha ufficializzato il...

Il Lugano ha ufficializzato il rinnovo del difensore Riccardo Sartori per le prossime tre stagioni. Nel contratto del giovane ticinese c'è una clausola che permette di girarlo in prestito ad altre squadre di alto livello.

Il Lugano ha ufficializzato il rinnovo del difensore Riccardo Sartori per le prossime tre stagioni. Nel contratto del giovane ticinese c'è una clausola che permette di girarlo in prestito ad altre squadre di alto livello.

Ieri, 11:112017-04-27 11:11:30
@laRegione

TdR, spostata la partenza della seconda tappa

Tour de Romandie e maltempo. A causa delle basse temperature e del leggero nevischio, in accordo con l'Uci e i direttori sportivi delle squadre, l'organizzazione ha...

Tour de Romandie e maltempo. A causa delle basse temperature e del leggero nevischio, in accordo con l'Uci e i direttori sportivi delle squadre, l'organizzazione ha decisori spostare la partenza della seconda tappa che non avverrà più da Champéry, bensì da Aigle. Dopo la firma del foglio di partenza, il plotone raggiungerà il fondovalle in auto e la corsa scatterà dal km 22,3, per cui la tappa sarà di 136,5 km. La partenza è prevista alle 13.55, i resto del tracciato rimarrà invariato e l'arrivo a Bulle avverrà, come da copione, attorno alle 17.10.

26.4.2017, 22:012017-04-26 22:01:31
@laRegione

A La Chaux-de-Fonds la Svizzer...

A La Chaux-de-Fonds la Svizzera è stata sconfitta in amichevole dalla Danimarca 5-4. Decisivo il gol di Regin al 59'. Reti elvetiche di Herzog, Brunner, Ambühl, Hollenstein. Nazionale con alcuni svarioni difensivi di troppo.

A La Chaux-de-Fonds la Svizzera è stata sconfitta in amichevole dalla Danimarca 5-4. Decisivo il gol di Regin al 59'. Reti elvetiche di Herzog, Brunner, Ambühl, Hollenstein. Nazionale con alcuni svarioni difensivi di troppo.

26.4.2017, 17:382017-04-26 17:38:34
@laRegione

Michael Albasini si è imposto ...

Michael Albasini si è imposto nella prima tappa del Tour de Romandie, chiusa sul traguardo di Champéry. Il turgoviese ha preceduto Ulissi e Herrada in uno sprint di massa. Albasini raggiunge Kübler a quota 7 vittorie al TdR.

Michael Albasini si è imposto nella prima tappa del Tour de Romandie, chiusa sul traguardo di Champéry. Il turgoviese ha preceduto Ulissi e Herrada in uno sprint di massa. Albasini raggiunge Kübler a quota 7 vittorie al TdR.

26.4.2017, 17:152017-04-26 17:15:45
@laRegione

Hc Lugano: oltre 50'000 franchi di multe

Ecco nei dettagli il resoconto inerente alle multe inflitte al Lugano:

-multa di 13'400 franchi oltre alle spese procedurali per il comportamento di 15 tifosi in data 7....

Ecco nei dettagli il resoconto inerente alle multe inflitte al Lugano:

-multa di 13'400 franchi oltre alle spese procedurali per il comportamento di 15 tifosi in data 7.1.2017 a Davos, resisi protagonisti di uno sfondamento di massa all’entrata, di atti violenti e lesioni contro le persone e le cose, di danneggiamento e della ripetuta accensione di mezzi pirotecnici,

-multa di complessivi 5'400 franchi oltre alle spese procedurali per l’accensione di mezzi pirotecnici alla Valascia il 4.2.2017 e alla Postfinance Arena il 25.3.2017,

-multa di complessivi 18'720 franchi oltre alle spese procedurali per 26 casi di interruzione della partita per il lancio di oggetti o di birra sul ghiaccio della Resega durante i playoff.

Sull'arco dell'intera stagione la società bianconera ha rimediato in totale 50'760 franchi di multa.

26.4.2017, 12:282017-04-26 12:28:33
@laRegione

Johan Cruyff Arena. È questo i...

Johan Cruyff Arena. È questo il nuovo nome dello stadio dell'Ajax di Amsterdam in omaggio al celebre fuoriclasse numero 14 deceduto l'anno scorso e che ieri avrebbe compiuto 70 anni.

Johan Cruyff Arena. È questo il nuovo nome dello stadio dell'Ajax di Amsterdam in omaggio al celebre fuoriclasse numero 14 deceduto l'anno scorso e che ieri avrebbe compiuto 70 anni.