Sport

Sci
Oggi, 12:432017-01-17 12:43:53
@laRegione

La stagione di Aksel Lund Svin...

La stagione di Aksel Lund Svindal è terminata. Il fuoriclasse norvegese è stato nuovamente operato al ginocchio. Il suo menisco non era più attaccato all'osso.

La stagione di Aksel Lund Svindal è terminata. Il fuoriclasse norvegese è stato nuovamente operato al ginocchio. Il suo menisco non era più attaccato all'osso.

Oggi, 09:482017-01-17 09:48:22
@laRegione

Timea Bacsinszky supera il pri...

Timea Bacsinszky supera il primo turno battendo faticosamente l'italiana Camila Giorgi (Wta 74) 6-4 3-6 7-5. Il prossimo ostacolo per la vodese è rappresentato dalla montenegrina Danka Kovinic (Wta 68).

Timea Bacsinszky supera il primo turno battendo faticosamente l'italiana Camila Giorgi (Wta 74) 6-4 3-6 7-5. Il prossimo ostacolo per la vodese è rappresentato dalla montenegrina Danka Kovinic (Wta 68).

Oggi, 06:102017-01-17 06:10:00
Marzio Mellini @laRegione

Federer ammette: 'Sì, ero molto nervoso, ho faticato a liberarmi'

«Non mi aspettavo di essere così nervoso. Ci ho messo un po’ prima di liberarmi». Non poteva essere altrimenti, e infatti non è stato privo di...

«Non mi aspettavo di essere così nervoso. Ci ho messo un po’ prima di liberarmi». Non poteva essere altrimenti, e infatti non è stato privo di emozioni il ritorno di Roger Federer sul grande palcoscenico, dove è stato accolto dalla folla acclamante della Rod Laver Arena e, idealmente, da milioni di appassionati e tifosi che davanti a teleschermi, tablet e cellulari ne hanno salutato l’attesissimo ritorno. Nonostante la sua enorme esperienza e un’età che non è più quella di un ragazzino alle prime racchettate, il basilese ha contenuto a fatica il nervosismo nelle fasi iniziali del duello contro Jürgen Melzer (Atp 296), pure lui redivivo, pure lui 35enne. «Esordire su questo campo – ha proseguito Federer – è sempre speciale per me. Sento che faccio parte della sua storia. Ebbene sì, ero...

Ieri, 16:012017-01-16 16:01:53
@laRegione

Valtteri Bottas è il sostituto...

Valtteri Bottas è il sostituto di Nico Rosberg alla Mercedes. Il cockpit del finlandese alla Williams verrà invece occupato da Felipe Massa. Il brasiliano posticipa dunque il ritiro di un anno.

Valtteri Bottas è il sostituto di Nico Rosberg alla Mercedes. Il cockpit del finlandese alla Williams verrà invece occupato da Felipe Massa. Il brasiliano posticipa dunque il ritiro di un anno.

Ieri, 14:162017-01-16 14:16:31
@laRegione

Mantegazza: 'Curcio aveva acqu...

Mantegazza: 'Curcio aveva acquisito potere rispetto all'anno scorso, mentre Shedden aveva fatto un passo indietro. Questo cambiamento ha avuto delle ripercussioni sullo spogliatoio. Il capo deve essere ben definito'

Mantegazza: 'Curcio aveva acquisito potere rispetto all'anno scorso, mentre Shedden aveva fatto un passo indietro. Questo cambiamento ha avuto delle ripercussioni sullo spogliatoio. Il capo deve essere ben definito' 

Ieri, 13:482017-01-16 13:48:37
@laRegione

Roger Federer si qualifica per...

Roger Federer si qualifica per il secondo turno sconfiggendo l'austriaco Melzer (Atp 300) 7-5 3-6 6-2 6-2. Il basilese sfiderà ora l'americano Noah Rubin (Atp 200).

Roger Federer si qualifica per il secondo turno sconfiggendo l'austriaco Melzer (Atp 300) 7-5 3-6 6-2 6-2. Il basilese sfiderà ora l'americano Noah Rubin (Atp 200).

Ieri, 13:102017-01-16 13:10:52
@laRegione

La Sauber ha ufficializzato Pa...

La Sauber ha ufficializzato Pascal Wehrlein in qualità di secondo pilota per il 2017. Il 22enne tedesco ha corso nella scorsa stagione per la Manor.

La Sauber ha ufficializzato Pascal Wehrlein in qualità di secondo pilota per il 2017. Il 22enne tedesco ha corso nella scorsa stagione per la Manor.

Ieri, 09:012017-01-16 09:01:41
@laRegione

Maxim Lapierre e Ryan Gardner ...

Maxim Lapierre e Ryan Gardner sono stati sospesi per un turno a causa della bagarre di Zugo e non giocheranno dunque domani a Ginevra. I due bianconeri devono inoltre pagare una multa di 1'230 Chf.

Maxim Lapierre e Ryan Gardner sono stati sospesi per un turno a causa della bagarre di Zugo e non giocheranno dunque domani a Ginevra. I due bianconeri devono inoltre pagare una multa di 1'230 Chf.

Ieri, 06:502017-01-16 06:50:00
Giacomo Rizza @laRegione

Ambrì, ‘così è farsi del male da soli’

Il weekend frutta solamente un misero punto alla classifica dell’Ambrì, destinato all’esclusione dai playoff per la decima volta negli ultimi undici anni. «Non voglio...

Il weekend frutta solamente un misero punto alla classifica dell’Ambrì, destinato all’esclusione dai playoff per la decima volta negli ultimi undici anni. «Non voglio fare calcoli. Ma certamente questa doppia sconfitta non ci aiuta per niente – dice uno sconsolato Hans Kossmann, al termine della sfida –. È un peccato perché sono 4 incontri consecutivi in cui racimoliamo meno punti di quelli che avremmo dovuto conquistare». Il problema è il solito. «Non concretizziamo a sufficienza. Stasera abbiamo perso dopo aver beneficiato di almeno 20 nitide occasioni per segnare. In più, ancora una volta ci siamo complicati la vita da soli, commettendo ingenuità individuali che si sono aggiunte alla lista di quelle che già in passato hanno compromesso le nostre partite». Nel venirci incontro nel...

Ieri, 06:402017-01-16 06:40:00
Marco Maffioletti @laRegione

Shedden: ‘Pensano di lavorare duro, invece...’

Zugo – «Personalmente mi sento bene, la pattinata è buona, la nostra linea crea diverse occasioni, il sottoscritto ha effettuato sette tiri, ma è difficile parlare...

Zugo – «Personalmente mi sento bene, la pattinata è buona, la nostra linea crea diverse occasioni, il sottoscritto ha effettuato sette tiri, ma è difficile parlare della propria prestazione dopo una batosta che equivale all’ennesima sconfitta in trasferta». Parole del rientrante Damien Brunner. «È stata dura, abbiamo giocato molto in inferiorità numerica, perdendo così il ritmo con il passare dei minuti. Peccato, l’inizio era stato ottimo. Non so spiegarmi perché non riusciamo mai a reagire, una volta in ritardo. In trasferta è come se avessimo un blocco mentale. Il nostro rendimento lontano dalla Resega è catastrofico, ma anche in casa non proponiamo un grande hockey. Perlomeno, però, davanti al pubblico amico, in qualche modo e con tanti rischi e fatica, riusciamo quasi sempre a fare...

15.1.2017, 16:482017-01-15 16:48:05
@laRegione

Anche alla Resega (davanti a o...

Anche alla Resega (davanti a oltre 1'600 spettatori!), e per la seconda volta consecutiva, il Visp deve cedere il passo ai Ticino Rockets: i vallesani si arrendono 3-2, affondati da una conclusione di Romanenghi al 55'11''

Anche alla Resega (davanti a oltre 1'600 spettatori!), e per la seconda volta consecutiva,  il Visp deve cedere il passo ai Ticino Rockets: i vallesani si arrendono 3-2, affondati da una conclusione di Romanenghi al 55'11''

Sci
15.1.2017, 14:212017-01-15 14:21:37
@laRegione

Il norvegese Kristoffersen vin...

Il norvegese Kristoffersen vince lo slalom di Wengen. Secondo Hirscher, terzo Neureuther. Miglior elvetico Zenhäusern 16esimo, Yule termina 22esimo.

Il norvegese Kristoffersen vince lo slalom di Wengen. Secondo Hirscher, terzo Neureuther. Miglior elvetico Zenhäusern 16esimo, Yule termina 22esimo.

15.1.2017, 13:352017-01-15 13:35:09
@laRegione

Podio a sorpresa nella discesa...

Podio a sorpresa nella discesa di Altenmarkt-Zauchensee, dove l'austriaca Scheyer si è imposta davanti a Tina Weirather e all'americana Wiles. Solo 4ª (per 1 centesimo giù dal podio) Lara Gut, 12ª la rientrante Lindsey Vonn.

Podio a sorpresa nella discesa di Altenmarkt-Zauchensee, dove l'austriaca Scheyer si è imposta davanti a Tina Weirather e all'americana Wiles. Solo 4ª (per 1 centesimo giù dal podio) Lara Gut, 12ª la rientrante Lindsey Vonn.

14.1.2017, 22:022017-01-14 22:02:16
Marco Maffioletti @laRegione

Il terzo periodo è pura cosmet...

Il terzo periodo è pura cosmetica. Il Lugano spreca qualche ghiotta occasione con Bertaggia e Brunner, ma non riesce a segnare. Finisce così 4-0 per lo Zugo. Vittoria locale che non fa una grinza.

Il terzo periodo è pura cosmetica. Il Lugano spreca qualche ghiotta occasione con Bertaggia e Brunner, ma non riesce a segnare. Finisce così 4-0 per lo Zugo. Vittoria locale che non fa una grinza.

14.1.2017, 22:002017-01-14 22:00:49
Giacomo Rizza @laRegione

Dopo soli 79 secondi di prolun...

Dopo soli 79 secondi di prolungamento il Ginevra trova con Spailing la rete della vittoria. Il weekend dell'Ambrì ha fruttato solamente un punto. E tanti rimpianti.

Dopo soli 79 secondi di prolungamento il Ginevra trova con Spailing la rete della vittoria. Il weekend dell'Ambrì ha fruttato solamente un punto. E tanti rimpianti.