Sportech a Tenero, presto al via la sesta edizione

Locarnese
3.1.2016, 18:002016-01-03 18:00:44
@laRegione
@laRegione

Sportech a Tenero, presto al via la sesta edizione

Allegati

Abbinare la scienza e la tecnologia allo sport coinvolgendo il visitatore. Questo è l'intento delle giornate denominate “Sportech”, la cui sesta edizione si terrà al Centro sportivo di Tenero (Cst) dal 12 al 15 gennaio. L’evento è aperto al pubblico. Scoprire i sensori di ultima generazione che misurano l’intensità dell’attività fisica, la qualità del sonno e il dispendio calorico; capire come si svolgono i test antidoping, quali meccanismi regolano il fotofinish, quali proprietà devono soddisfare gli equipaggiamenti sportivi moderni. Sono solo alcuni esempi tra i 39 laboratori che compongono il programma di questa edizione della manifestazione. I visitatori avranno così modo di sfidare i propri sensi, di mettersi alla prova riscoprendo se stessi e il proprio corpo. (ad esempio osservando si comportano i muscoli sotto sforzo, oppure come influisce la respirazione sulla prestazione o, ancora, quali reazioni sussistono fra il corpo e la mente.
Per la prima volta, “Sportech” proporrà delle conferenze serali a ingresso libero.
Il giallista Marco Malvaldi scioglierà alcuni enigmi, ripercorrendo la storia dello sport sulle tracce di lanci, tiri e salti impossibili, con lo spirito di scoperta tipico del vero uomo di scienza. Il direttore del laboratorio svizzero antidoping, Martial Saugy, presenterà invece il passaporto biologico che consiste nel tracciamento nel tempo dei parametri ematici dell'atleta. Il dottor Claudio Marcello Costa, infine, presenterà la sua clinica mobile e le sue esperienze con le leggende della MotoGP. Le giornate “Sportech” sono organizzate dal Cst in collaborazione con l'Accademia svizzera delle scienze tecniche, il Decs, la Supsi e l’Eoc, e godono del sostegno di Swisslos. All’evento partecipano scuole provenienti da tutta la Svizzera e dal nord d’Italia per un totale record di 155 classi e 2’900 allievi. Maggiori informazioni si possono trovare sul sito www.sportech2016.ch.