27.08.2022 - 07:00

La classe dei ‘meglio’ (ma diffidare conviene)

Per alcuni è la malattia del secolo. Colpirebbe solo l’1% della popolazione generale... forse per difetto, visto quello che si vede, sente e legge in giro

a cura di Redazione/T7
la-classe-dei-meglio-ma-diffidare-conviene

Pubblichiamo l’editoriale apparso su Ticino7, allegato a laRegione

"Il disturbo narcisistico di personalità è caratterizzato da un modello pervasivo di grandiosità, necessità di adulazione, e mancanza di empatia. (...) Poiché i pazienti con disturbo narcisistico di personalità hanno difficoltà nella regolamentazione dell’autostima, hanno bisogno di lode e di affiliazioni con persone speciali o istituzioni; tendono anche a svalutare altre persone in modo che possano mantenere un senso di superiorità.
(...) I pazienti con disturbo narcisistico di personalità sovrastimano le loro capacità ed esagerano i loro successi. Pensano di essere superiori, unici o speciali. La loro sovrastima del proprio valore e delle proprie realizzazioni implica spesso una sottostima del valore e dei risultati degli altri. Questi pazienti sono preoccupati da fantasie di grandi successi, di essere ammirati per la loro travolgente intelligenza o bellezza, di avere prestigio e influenza, o di provare un grande amore. Sentono di dover socializzare solo con altre persone altrettanto speciali e di talento come loro, non con la gente comune. Questa associazione con persone straordinarie è utilizzata per sostenere e migliorare la loro autostima".

(dal Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, DSM-5, 2013).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved