Slovacchia
0
Spagna
0
1. tempo
(0-0)
Svezia
1
Polonia
0
1. tempo
(1-0)
GRANOLLERS M./ZEBALLOS H.
1
DJOKOVIC N./HERRERA C.
0
2 set
(6-4 : 4-4)
greg-la-schiappa-piu-famosa-del-mondo
© Wimpy Kid, Inc. 2020
+3
ULTIME NOTIZIE Ticino7
Ticino7
1 gior

È arrivata Yamira (e la sua Valigia Rossa)

Questa è la storia di una casalinga e mamma sulla quarantina. Tra le mille sfumature della sua vita sceglie il rosso, col quale tinge tutto di "piacere"...
Ticino7
3 gior

Zucchero? Sì, ma con giudizio

È opinione diffusa che dolci e affini siano da demonizzare, perché responsabili della dilagante obesità. Ma forse li stiamo solo consumando nel modo sbagliato
Ticino7
4 gior

Ah, ecco cosa attira le zanzare!

In un mondo pieno zeppo di persone in che modo questi fastidiosi insetti scelgono le loro vittime? È una lunga storia che vale la pena di scoprire: seguiteci
Ticino7
4 gior

Se non ti sgranocchi le dita, ‘godi solo a meta’

‘Bello questo smalto!’. Me lei, con molta cortesia, mi ha risposto sorridendo: ‘Grazie ma sono unghie finte. Le metto così evito di smangiucchiarmi le dita’
Ticino7
4 gior

La legge di Tina e la febbre del cuore

La cosa più importante nella vita? Lo sanno tutti: ma per avere ‘membra sane’ anche i sentimenti vanno nutriti. Con passione
Ticino7
1 sett

La montagna come una volta

Oggi è tutto una tecnologia: dai pantaloni ai bastoni alle borracce. Non vorrei perdessimo il senso della fatica, anche se poi il sacco è meglio lo portino gli altri
Ticino7
1 sett

Comunione e Liberazione. La finestra aperta

Dei ciellini si dicono tante cose, ma io non sapevo neanche come si scrive la parola ‘Cielle’. Ne ho sempre sentito bisbigliare. Ecco chi sono e cosa pensano
Ticino7
1 sett

Biennale Architettura Venezia 2021. Visioni svizzere in Laguna

“Nell’opera che presento a Venezia c’è la mia Svizzera. Tutto è cominciato lì: facevamo le torri, le capanne sugli alberi, nel bosco" (Not Vital)
Ticino7
1 sett

Una partita con Claudio Boschetti

Classe 1957, ha studiato Belle Arti si è sempre mosso nel campo della vendita e del marketing. E gli scacchi gli hanno spesso dato una marcia in più
Ticino7
1 sett

I miracoli di tutti (i giorni)

Quando credi che la tua vita sia solo un casino, ascoltare i racconti degli altri aiuta (anche ad andare avanti)
Ticino7
2 sett

Mangiare fuori. Da ogni campo

Come spesso accade nella vita, basta aspettare. Aspettare che il vino faccia effetto, che la carne arrivi in tavola, che i bambini mangino con le mani. Basta aspettare...
Ticino7
2 sett

Alla fonte della tradizione con Edo Cima

Dai 19 ai 33 anni attivo nel campo dell’edilizia. Poi altri dieci come insegnante al Centro Formazione Professionale di Gordola... e ora produttore di bibite gassate
Ticino7
2 sett

La Bocciofila dal Crot. Un racconto di Giorgio Genetelli

"Non accettava la valutazione a occhio e metteva in atto una persistente strategia psicologica per innervosire l’avversario e poi sbeffeggiarlo se la tattica riusciva..."
Ticino7
2 sett

Senza 'diversità' si soffoca un po’

Le città prive di polmoni ‘non convenzionali’ e di luoghi dove sognare mondi diversi sono tombe sociali
Ticino7
3 sett

United Roads of America. Quella Georgia da ʻtenere in menteʼ

“Per loro natura, i neri – disse in un suo celebre discorso il sudista Alexander Stephens – sono adatti alla condizione che occupano nel nostro sistema”. Cioè schiavi
Ticino7
3 sett

Homer e la rivalsa del vero sé

Col debutto dei ʻSimpsonsʼ avvenuto più di trent’anni fa, cominciò a vacillare quel tabù mediatico delle animazioni perbeniste e dal lieto fine. Una rivoluzione
Ticino7
08.05.2021 - 10:240

Greg, la Schiappa più famosa del mondo

Perché le avventure del personaggio creato da Jeff Kinney piacciono tanto? Lo chiediamo a Rossella Bernascone, traduttrice dei famosi ‘Diari’ di Gregory Heffley

Pubblichiamo un articolo apparso su Ticino7, allegato a laRegione.

Greg è “la Schiappa” più famosa della letteratura per ragazzi. E durante il coronavirus ha fatto il botto. In questo ultimo anno, infatti, i diari di questo personaggio creato oramai 14 anni fa da Jeff Kinney sono stati scelti da molti giovanissimi come compagnia ideale per superare l’isolamento e la noia. Il risultato è stato un vero e proprio boom, di cui è stato protagonista anche l’ultimo volume della collana uscito in italiano, Diario di una Schiappa. Disastro totale (Il Castoro, 2020). Un libro al solito divertentissimo, in cui il nostro “eroe” si trova alle prese con un improvviso e catastrofico cambio di casa.

Ma per capire meglio le ragioni del successo di questo personaggio così amato dai giovani abbiamo incontrato Rossella Bernascone, dal 2007 traduttrice dei Diari della Schiappa: 
“Piace tanto perché è universale. Perché abbiamo tutti dentro un piccolo Greg monello e insieme ingenuo. Il carattere con cui è stampato il libro e l’alternanza di testo e immagini aiutano poi i lettori più refrattari; l’attenzione che l’editoria di stampo anglo-sassone ha per le competenze di lettura che i piccoli lettori devono avere e sviluppare – al punto di dettare il numero e il tipo delle parole e delle strutture linguistiche utilizzate – è un altro ingrediente essenziale del successo della serie. Ma credo anche che i miracoli esistano, e la Schiappa è un piccolo grande miracolo”. 


© Wimpy Kid, Inc. / Filip Wolak)
L’autore Jeff Kinney.

Come è stato entrare nel mondo di questo personaggio?
“Sono zia di cinque nipoti (due maschi e tre femmine) che hanno fatto le Medie e che sono stati, negli anni, i miei consulenti. Essere insegnante senz’altro mi ha aiutato con i meccanismi della scuola di Greg, ed aver vissuto negli Stati Uniti col resto. Ma la Schiappa è universale e mi basta tornare indietro di una cinquantina d’anni (risata, nda) per ricollegarmi con la Schiappa che è in me”.

E tradurre i racconti della ‘Schiappa’ in italiano?
“La verità è che io mi sento come un pesce nell’oceano della traduzione: di libro in libro, di autore in autore, io mi butto e quel mulinare di dita sulla tastiera, come di pinne sott’acqua, genera la traduzione. Per affrontare il mare della Schiappa divento una medusa e a ogni libro mi cresce un altro tentacolo. Perché una medusa? Penso alla Turritopsis nutricola che ringiovanisce col passare del tempo. Ecco, con Greg sono sempre alle Medie. Non invecchio più”. 

Greg ha vissuto già tante avventure. C’è un ambito in cui le piacerebbe vederlo in azione e che per ora non è stato affrontato dall’autore?
“Che bella domanda... Più che un ambito ci sono delle tematiche che mi piacerebbe vedere trattate. Per esempio, Greg sembra sempre così sicuro della sua immagine fisica, ma non è così per tantissimi suoi lettori”.

Ho saputo che quando scoprono che lei è la traduttrice dei ‘Diari’ le chiedono l’autografo...
“Sì, mi è successo diverse volte e certo mi fa sorridere, ma quello che mi emoziona sempre è vedere un Diario nelle mani dei bambini. Con loro ho fatto conversazioni bellissime su aerei, treni, nelle caffetterie e sulla spiaggia. Perché non resisto alla tentazione di chiedere ai lettori che cosa ne pensano e di parlare con loro del libro”. 


© Wimpy Kid, Inc. 2020
A sinistra la famiglia di Greg con l'amico Rowley disperato e misterioso "mostro"...

SETTE CURIOSITÀ SU UN EMORME SUCCESSO

1. 250 milioni 
E oltre sono le copie dei Diari vendute dal 2007, anno dell’uscita in libreria del primo.

2. 77 nel mondo
Sono le edizioni dei Diari in 65 lingue.

3. Latino
Esistono anche versioni in latino e in dialetto napoletano.

4. Al cinema
Sono quattro i film tratti dalle avventure della Schiappa. 

5. Audiolibri
Esistono anche le versioni in audiolibro dei Diari, editi dalla Emons e letti da Neri Marcorè.

6. Jeff Kinney
Il “papà” della Schiappa, oltre che scrittore è un progettista di giochi online.

7. Spin-Off
Esiste anche un diario dell’amico fantastico, ovvero il Diario di Rowley, di cui sono stati già pubblicati due volumi.

© Wimpy Kid, Inc. / Filip Wollak)
Guarda tutte le 7 immagini
© Regiopress, All rights reserved