laRegione
Nuovo abbonamento
ULTIME NOTIZIE #dentroleconomia
#dentroleconomia
1 mese
Come ripartire?
Le riflessioni del Direttore Cc-Ti Luca Albertoni
#dentroleconomia
1 mese
Iniziare a cambiare il finale
‘Non puoi tornare indietro e cambiare l’inizio, ma puoi iniziare dove sei e cambiare il finale’ (C. S. Lewis)
#dentroleconomia
4 mesi
Obiettivi ideali e realizzabili
Luca Albertoni, Direttore Cc-Ti, parla della ‘Responsabilità sociale delle imprese’
#dentroleconomia
4 mesi
Uno sviluppo sostenibile è erede di aziende determinate
La Cc-Ti affianca le imprese nel rafforzamento e nella promozione di una responsabilità sociale consapevole
#dentroleconomia
4 mesi
Tipi di contratti
Si è tenuto nella mattinata del 17 febbraio il primo Networking Business Breakfast volto ad approfondire un tema giuridico
#dentroleconomia
4 mesi
Dati attesi e non disattesi
Vi proponiamo l’opinione di Luca Albertoni, Direttore Cc-Ti sul tema CSR – aziende ticinesi
#dentroleconomia
4 mesi
La Cc-Ti sostiene Espoprofessioni 2020
Il nostro impegno per la formazione professionale
#dentroleconomia
4 mesi
Saliamo in cattedra
Vi proponiamo l’esperienza della Scuola Manageriale sotto una prospettiva differente, ovvero la voce di alcuni dei docenti
#dentroleconomia
4 mesi
Export svizzero da record anche nel 2019
Nonostante un clima internazionale caratterizzato da guerre commerciali e tensioni politiche, l’export svizzero ha nuovamente segnato numeri da record
#dentroleconomia
4 mesi
Campione d'Italia: cambiamenti in atto
Dal 1° gennaio, il comune di Campione d’Italia è entrato a far parte del territorio doganale dell’Ue. Come devono comportarsi le aziende ticinesi?
#dentroleconomia
5 mesi
Aziende caute, ma propositive
Vi proponiamo un’intervista con il Presidente Cc-Ti Glauco Martinetti
#dentroleconomia
5 mesi
Tendenze cantonali a confronto con le altre regioni svizzere
Da 10 anni rileviamo l’andamento degli affari e le prospettive per l’anno successivo
#dentroleconomia
29.05.2020 - 07:000
Aggiornamento : 23.06.2020 - 14:35

L’Assemblea generale ai tempi del Covid-19

Nell’area soci del sito Cc-Ti è possibile consultare e scaricare articoli e pratiche schede di natura giuridica su differenti tematiche

È in questo periodo dell’anno che le società anonime organizzano di regola le proprie assemblee generali. La tempistica è dettata dall’art. 699 cpv. 2 CO secondo il quale l’assemblea generale ha luogo ogni anno, entro sei mesi dalla chiusura dell’esercizio annuale. L’esercizio dei diritti dei soci si svolge normalmente con la presenza fisica degli azionisti o dei loro rappresentanti.

Ora, come purtroppo sappiamo, l’attuale stato di emergenza ha notevolmente limitato le nostre libertà alle quali siamo abituati. Tra le misure di protezione adottate a livello federale vi è il divieto di tutte le manifestazioni pubbliche o private, comprese le attività associative.

A queste condizioni è ancora possibile tenere come in precedenza un’assemblea generale con la presenza fisica dei soci? La risposta è no, almeno fino al 30 giugno 2020 (non si sa se il termine sarà ulteriormente prorogato). In effetti le assemblee con partecipazione fisica sono considerate eventi ai sensi dell’art. 6 cpv. 1 Ordinanza Covid-19 e di conseguenza vietate.

La medesima Ordinanza federale contiene però una nuova regola che permette lo svolgimento delle assemblee in una forma speciale. L’art. 6b recita che in caso di assemblee di società, l’organizzatore può disporre, a prescindere dal numero previsto di partecipanti e senza osservare il termine di convocazione, che i partecipanti esercitino i loro diritti soltanto per scritto o in forma elettronica, oppure mediante un rappresentante indipendente designato dall’organizzatore.  La disposizione deve essere comunicata per scritto o pubblicata in forma elettronica al più tardi quattro giorni prima della manifestazione.

Ma all’assemblea non partecipano solo gli azionisti. Sono presenti anche il Presidente e il segretario, eventualmente un notaio in caso di decisioni particolari, i membri del Consiglio di amministrazione e a volte l’ufficio di revisione. Questi partecipanti possono essere presenti fisicamente o devono essere coinvolti anche loro nella forma sopra indicata? Stando alle direttive federali, questi partecipanti “residui” non costituiscono un’assemblea vera e propria è possono pertanto riunirsi fisicamente. Devono comunque rispettare le regole in materia di igiene e di distanza sociale e il numero di partecipanti deve essere limitato al minimo necessario.

Una situazione particolare è rappresentata dalle società con un’azionista unico. Ora, l’assemblea generale dell’azionista unico non è considerata un evento vietato dall’Ordinanza Covid-19 e può svolgersi pertanto con la sua presenza fisica e quella degli altri partecipanti residui (segretario, notaio, ufficio di revisione).

In tutti i casi, devono sempre essere rispettate le disposizioni federali riguardanti l’igiene e la distanza sociale e se tra i partecipanti vi sono delle persone a rischio è raccomandato far capo a soluzioni che evitano nella misura del possibile la loro presenza, per esempio tramite l’intervento di un rappresentante.

Se malgrado le soluzioni alternative previste dall’Ordinanza Covid-19 l’assemblea non potesse comunque essere organizzata nel rispetto delle regole in vigore, l’amministrazione della società sarà costretta a rinviarla ad una data successiva al termine di sei mesi dalla chiusura dell’esercizio annuale. In simili circostanze, trattandosi di un cosiddetto “termine d’ordine”, l’assemblea così rinviata potrà comunque validamente deliberare.

Questo regime restrittivo resterà in vigore almeno fino al 30 giugno 2020. Al momento non sappiamo ancora se verrà prorogato ulteriormente dal Consiglio federale.

 

Il nostro Servizio giuridico è curato dall’Avv. Michele Rossi, Delegato per le relazioni esterne per la Cc-Ti; ed è a disposizione delle aziende affiliate per consulenze specifiche. Nell’Area soci sono pubblicate diverse schede giuridiche con informazioni mirate e aggiornate su temi d’interesse in ambiti quali diritto del lavoro, HR, diritto commerciale, accordi bilaterali, proprietà intellettuale, fiscalità, assicurazioni sociali, ecc. L’accesso a questa sezione del sito è destinata esclusivamente ai soci.

 

© Regiopress, All rights reserved