Glauco Martinetti
#dentroleconomia
30.01.2019 - 10:000

Sempre aperti al dialogo costruttivo

Glauco Martinetti: investire nella formazione continua dei propri collaboratori per far fronte alla difficoltà di reperire risorse umane qualificate

 

Giunti alla terza puntata delle interviste effettuate da Caritas Ticino, alle quali ha partecipato il Presidente Cc-Ti, Glauco Martinetti, insieme a Giovanni Scolari del sindacato OCST, parliamo dell’importanza di una visione condivisa del territorio e della società fra gli attori coinvolti (economia e partner sociali in questo caso).

La rilevanza dell’intesa tra i diversi protagonisti del mondo del lavoro è cosa nota. Imprenditori, sindacati, lavoratori e Stato: sono questi i mondi e gli interessi che devono collimare in un dialogo che, se gestito con responsabilità dai vari partner, consente il raggiungimento di un bene comune più equo e duraturo.

Tra i differenti spunti è anche emerso come in Svizzera il colloquio e l’apertura fra gli attori sociali rappresenti una delle forze di un sistema che è stabile e genera benessere per tutti; poiché si collabora per la gestione di un progetto con una visione concertata.

Buona visione!

 

Cosa è emerso da queste interviste? Rivedi la prima e la seconda puntata

Potrebbe interessarti anche
Tags
dialogo
visione
© Regiopress, All rights reserved