Portogallo
2
Germania
4
fine
(1-2)
Spagna
Polonia
21:00
 
i-7-passi-per-sostituire-il-vostro-riscaldamento
ULTIME NOTIZIE #calore rinnovabile
#calore rinnovabile
1 mese

Per l’ambiente, le risorse del territorio e il risparmio... calore rinnovabile!

La scelta del metodo col quale riscaldare la propria abitazione ha importanti effetti sul clima e sulle finanze personali. Al momento di cambiare impianto è importante fare le giuste valutazioni.
#calore rinnovabile
1 mese

Un programma che aiuta a cambiare

Invita a calcolare le emissioni, confrontare i costi, richiedere una prima consulenza personalizzata.
#calore rinnovabile
1 mese

Siamo a disposizione per presentare i vantaggi a livello ambientale ed economico dei diversi sistemi

Il programma “calore rinnovabile” ha creato alcuni mesi fa un servizio di prima consulenza a pagamento, da ora sostenuto economicamente dal Cantone (v. box). Degli specialisti appositamente formati sono a disposizione dei proprietari di immobili per
#calore rinnovabile
1 mese

Pensare al finanziamento per tempo consente i massimi vantaggi

Iniziare con il giusto anticipo a riflettere sulla sostituzione dell’impianto di riscaldamento a energia fossile con uno a energia rinnovabile è il modo migliore per beneficiare dei numerosi vantaggi che questo cambiamento offre anche a livello econo
#calore rinnovabile
1 mese

Una Banca impegnata a favore della sostenibilità

Raiffeisen è partner del programma “calore rinnovabile”. Intervista sul ruolo della Banca nella promozione dei riscaldamenti rispettosi del clima a Doris Tuena, presidente della direzione di Raiffeisen Bellinzonese e Visagno.
#calore rinnovabile
1 mese

Dalla caldaia a nafta alla pompa di calore: «Sono davvero soddisfatto»

Mauro Pedroni, residente a Contone (frazione del comune di Gambarogno), lo scorso settembre ha installato una pompa di calore per scaldare la sua casa. Una scelta che rifarebbe immediatamente.
#calore rinnovabile
30.04.2021 - 01:000

I 7 passi per sostituire il vostro riscaldamento

Avete un sistema di riscaldamento fossile vecchio e lo volete sostituire? State cercando informazioni su un’alternativa che funzioni con energia rinnovabile pulita? Ecco in 7 passi come trovare rapidamente la migliore soluzione per voi e il pianeta.

1 - Pianificate la sostituzione con il dovuto anticipo

Se il vostro impianto di riscaldamento ha 10 o più anni, dovreste iniziare a pensare alla sua sostituzione. Il programma “calore rinnovabile” di SvizzeraEnergia vi aiuta in questa scelta. Ricordatevi di coinvolgere per tempo nel vostro progetto tutte le persone interessate, come i comproprietari e i vicini.

 

2 - Fate capo al servizio di prima consulenza

Rivolgetevi a un primo consulente che vi illustrerà quali sistemi di riscaldamento a energia rinnovabile possono essere presi in considerazione per il vostro edificio e la località in cui si trova. Leggete l’intervista a Isa Zanetti e trovate lo specialista più vicino inserendo il vostro numero di avviamento postale nella casella di ricerca del sito

 

3 - Fate correttamente i calcoli

Quando scegliete il nuovo tipo di riscaldamento, tenete presente che la vostra decisione inciderà sulle emissioni di CO2 del vostro edificio e sulle relative conseguenze per il clima durante i prossimi 20 anni. Nei calcoli considerate gli incentivi finanziari riconosciuti da molti Cantoni. Per aiutarvi nella valutazione dei costi è stato creato lo strumento online

 

4 - Richiedete e confrontate le offerte

Dopo aver scoperto qual è il sistema di riscaldamento più adatto al vostro edificio grazie alla prima consulenza, è il momento di richiedere due-tre offerte a diversi installatori. Domandate espressamente un riscaldamento con marchio di qualità.

 

5 - Informate le autorità

In molti casi (a seconda della tecnologia e della località) per la sostituzione del riscaldamento è necessario un permesso di costruzione del vostro Comune; contattatelo e informatevi.

 

6 - Tenete conto degli incentivi finanziari

Chiedete al più presto gli incentivi finanziari, in ogni caso prima dell’inizio dei lavori, presso il vostro Comune e il Cantone. Rivolgetevi direttamente a loro per conoscere le procedure da seguire.

 

 7 - Sostituite il vostro riscaldamento

Dopo la sottoscrizione dei contratti con gli artigiani, i lavori possono iniziare. È preferibile eseguirli in estate in modo da ridurre la necessità di un riscaldamento ausiliario. Una volta installato il nuovo impianto, potete richiedere al Cantone e al Comune il versamento degli incentivi finanziari.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved