Svizzera

La Coop investe contro lo spreco alimentare

I prodotti a base di carne freschi vengono congelati alla data di scadenza e offerti a un prezzo scontato del 50% fino a un massimo di 90 giorni

Iniziativa sostenibile
(Coop)
24 giugno 2024
|

Evitare lo spreco alimentare – come si legge in una nota stampa – “è una delle priorità di Coop sulla quale la società cooperativa investe molte energie”. Da qui l'offerta alla propria clientela di prodotti di carne fresca selezionati e congelati alla data di scadenza a prezzi ridotti: “La congelazione permette di prolungare di altri 90 giorni la conservazione della carne. Il progetto per la vendita di questi prodotti ineccepibili è stato avviato in fase sperimentale in 16 punti di vendita Coop della Svizzera tedesca”.

Un progetto nell’ambito della strategia consolidata “Per ridurre lo spreco” a integrazione delle tante misure già in atto per salvare i cibi e combattere lo spreco alimentare. I prodotti a base di carne freschi e ineccepibili vengono congelati alla data di scadenza e offerti a un prezzo scontato del 50 per cento fino a un massimo di 90 giorni. Dall’anno scorso l’Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria promuove tale pratica, avendo adeguato il quadro normativo di riferimento. Con questa iniziativa, Coop si prefigge di evitare completamente lo spreco alimentare di carne fresca.

Sedici supermercati per la fase pilota

Durante la fase pilota, i prodotti interessati sono in vendita in 16 supermercati Coop della regione di vendita Nordwestschweiz-Zentralschweiz Zürich. Gli articoli selezionati si trovano nel reparto surgelati e sono contrassegnati dal noto adesivo “Per ridurre lo spreco”, oltre che dal simbolo del congelatore. Si tratta di prodotti a base di carne fresca adatti al congelamento quali carne macinata, petto di pollo o entrecôte. Se adeguatamente stoccati, grazie alla congelazione possono essere conservati per altri 90 giorni.

Coop si impegna su più fronti per salvare i cibi, contrassegnando per esempio con l’adesivo “Per ridurre lo spreco” gli articoli il cui termine di consumo è scaduto e vendendoli il giorno stesso a prezzi scontati. Coop è anche al primo posto per la donazione di generi alimentari a organizzazioni sociali come Tavola Svizzera o Tavolino magico. L’anno scorso, grazie al sostegno di Coop, sono stati distribuiti in tutto 32 milioni di piatti di generi alimentari. Coop acquista inoltre frutta e verdura esteticamente imperfetta dalle produttrici e dai produttori e la rivende nei propri negozi con il marchio Ünique. Non da ultimo ottimizza continuamente la pianificazione degli acquisti.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔