canton berna

Coprifuoco per gli under 14 a Studen

Non potranno uscire a casa da soli tra le 22 e le 6. La decisione presa dall'assemblea comunale con larghissima maggioranza

Bandiere svizzere su un davanzale a Studen
(Keystone)

Il comune di Studen (Be), 3'500 abitanti, vicino a Bienne, introduce un “coprifuoco” dalle 22 alle 6 per i giovani sotto i 14 anni. Le autorità indicano di aver adottato questa misura per proteggere i giovani.

Il coprifuoco è stato adottato a dall'assemblea comunale a larghissima maggioranza (100 voti contro 2).

Dopo aver appreso la decisione "diversi media hanno presentato questa misura come un mezzo per combattere gli atti vandalici. Ma per noi l'obiettivo prioritario è proteggere i bambini", ha scritto in una nota il consiglio comunale.

D'ora in poi, di notte, i giovani di Studen potranno uscire solo accompagnati dai genitori o da altri adulti di fiducia, salvo eccezioni (ritorno a casa dopo aver partecipato a un evento espressamente autorizzato per i bambini).

Tutti gli under 14 che verranno trovati per strada dopo le 22 saranno portati a casa e – come misura estrema - i loro genitori potrebbero anche essere multati. Proprio nel Canton Berna in passato altri comuni avevano predisposto un coprifuoco, ma si sono tutti dovuti scontrare con l'opposizione della popolazione. Nel comune di Kehrsatz, non molto lontano da Studen (40 chilometri), una decina di anni fa a causa delle continue proteste da parte dei giovani e dalle loro famiglie, gli amministratori sono stati infine spinti a tornare sui propri passi.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔