05.12.2022 - 10:21
Aggiornamento: 19:25

Covid: 1’400 ricoveri per effetti indesiderati dei vaccini

Fra il 2020 e il 2021, 8’232 persone ricoverate a causa del coronavirus sono decedute negli ospedali

Ats, a cura di Red.Web
covid-1-400-ricoveri-per-effetti-indesiderati-dei-vaccini
Ti-Press
Coronavirus!

In Svizzera, tra marzo e dicembre 2021, circa 1’400 persone sono state ricoverate in ospedale in seguito a effetti indesiderati dei vaccini contro il Covid-19. Lo indica in una nota l’Ufficio federale di statistica. Oltre la metà di questi ricoveri ha avuto luogo tra aprile e luglio, nel periodo più intenso della campagna di vaccinazione.

In un quarto dei casi, la diagnosi principale consisteva in sintomi di febbre, un’alterazione dello stato generale o una sensazione di malessere. In un altro quarto dei casi, si trattava di una malattia del sistema circolatorio, come le miocarditi e pericarditi, nonché di insufficienza cardiaca e di infarto.

Le affezioni del sistema circolatorio sono state la causa principale di ospedalizzazione per le persone di età inferiore ai 50 anni che presentavano effetti collaterali indesiderati della vaccinazione (nel 37% dei casi). Da segnalare, inoltre, come nel 2021 43’300 ricoveri in ospedale riguardassero persone con una diagnosi di Covid-19, un numero in aumento rispetto al 2020 (40’893). Inoltre, nel biennio 2020-21, tali ricoveri hanno rappresentato il 3% dell’insieme delle ospedalizzazioni, ma il 22% delle ore trascorse in terapia intensiva.

Infine, nel 2020 e nel 2021, 8’232 persone ricoverate a causa del coronavirus sono decedute in ospedale. Si tratta dell’11,3% delle persone ospedalizzate con questa diagnosi.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved