01.12.2022 - 14:00
Aggiornamento: 14:51

Dodici milioni di... anelli per la Catena della solidarietà

È l’importo delle donazioni raccolte a favore delle vittime della carestia nell’Africa orientale

Ats, a cura di Red.Web
dodici-milioni-di-anelli-per-la-catena-della-solidarieta
Keystone
Mano tesa

La Catena della Solidarietà ha raccolto oltre 12 milioni di franchi a favore delle vittime della carestia nell’Africa orientale, regione colpita da una grave siccità.

In occasione della giornata di raccolta fondi nazionale organizzata dalla fondazione il 23 novembre, in una sola giornata si sono registrate promesse di donazioni per oltre 7 milioni di franchi. L’organizzazione fa sapere che a oggi la somma raccolta ha superato i 12,27 milioni.

Il Corno d’Africa – Kenya, Somalia ed Etiopia – sta soffrendo la peggiore siccità degli ultimi 40 anni, sottolinea la fondazione nel suo comunicato. Più di 36 milioni di persone sono afflitte da carenza di cibo e acqua. Quasi nove milioni di animali da reddito sono già morti a causa delle drastiche condizioni.

La Catena della Solidarietà sta attualmente finanziando otto progetti assieme ai propri partner svizzeri attivi in loco, tra cui l’organizzazione umanitaria ‘Adventist Development and Relief Agency’, Caritas Svizzera, Aiuto delle Chiese evangeliche svizzere, Helvetas, Medair, Save the Children Svizzera, Veterinari senza frontiere Svizzera e la Fondazione Terre des hommes.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved