01.11.2022 - 09:45
Aggiornamento: 15:13

Al via il ‘mese senza tabacco’

Parte oggi l’iniziativa del Fondo di prevenzione del tabagismo

Ats, a cura di Red.Web
al-via-il-mese-senza-tabacco
Keystone

Smettere di fumare, è più facile insieme. È questo lo slogan del Mese senza tabacco che inizia oggi. Fumatori di tutto il Paese tenteranno di rinunciare alla sigaretta nel corso dei prossimi 30 giorni.

Il progetto è sostenuto finanziariamente dal Fondo di prevenzione del tabagismo, nonché da oltre 30 partner locali e nazionali, fra cui la Lega polmonare svizzera. I partecipanti, che potevano iscriversi sino a ieri, riceveranno consigli e accompagnamento e potranno colloquiare tramite gruppi privati e auto-organizzati su Facebook, hanno spiegato gli organizzatori in una nota.

Le valutazioni dei progetti condotti sinora per smettere di fumare hanno mostrato i fattori sociali ("cessare assieme") e la dinamica di gruppo che ne deriva per riuscirci, stando al Fondo di prevenzione del tabagismo. Secondo ricerche britanniche, le persone che smettono di fumare durante 28 giorni hanno una probabilità cinque volte maggiore di cessare completamente.

In Svizzera, il 27,1% della popolazione di 15 anni e più fuma. Oltre la metà auspica di smettere, stando sempre al Fondo di prevenzione del tabagismo, il quale si basa sul sistema di monitoraggio delle dipendenze e delle malattie non trasmissibili.

Il Mese senza tabacco svizzero si ispira a eventi simili all’estero, fra cui le campagne omonime in Francia e in Inghilterra.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved